Un grande ritorno per il Premio Carlo Nobile nell’ambito del Film Festival Vieste, kermesse cinematografica che, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, sta ottenendo risultati ben oltre le aspettative. A ricevere la prestigiosa statuetta, realizzata in alabastro, è stato lo sceneggiatore, produttore e scrittore Enrico Vanzina. L’attesa premiazione ha avuto luogo nella cornice del White Hotel di Vieste, valorizzata dall’impeccabile conduzione di Francesca Rettondini. Ha presenziato alla serata clou della manifestazione anche il sindaco di Vieste, la dottoressa Ersilia Nobile, sorella di Carlo Nobile, che ha pubblicamente espresso gratitudine al cineasta romano, per la presenza, e a Terry Abbattista della Sol’eventi per la cura e l’attenzione dedicata all’organizzazione.

Enrico Vanzina premiato al Film Festival Vieste 2014
Enrico Vanzina premiato al Film Festival Vieste 2014

Vanzina si è raccontato con grande generosità e sensibilità, snocciolando avvincenti aneddoti della sua vita professionale e privata. “Mio padre” (Steno, ndr), ha raccontato, “avrebbe preferito che facessi lo scrittore o il giornalista“, “ma io non potevo fare a meno del cinema che, come diceva Hitchcock, è la vita con le parti noiose tagliate“. Un maestro dell’italica settima arte, Vanzina, che anche in questa occasione ha difeso il genere della commedia “ingiustamente bersagliato da conformismi e pregiudizi“. Mentre a proposito dell’attuale situazione del nostro Paese ha detto: “L’Italia è un Paese che spesso mi fa arrabbiare, ma agli italiani, a loro sì voglio tanto bene“.

I festeggiamenti sono proseguiti presso il ristorante “Il capriccio”, dove i piatti tipici pugliesi hanno deliziato tutti i presenti. L’indomani sera, presso l’Anfiteatro Adriatico di Vieste, è stato omaggiato il genio artistico dei Manetti Bros, con la proiezione della loro ultima fatica cinematografica, “Song’e Napule“, definita dalla critica come la “commedia più premiata dell’anno”. Prima di salire sul palcoscenico, su cui è salito anche il cantautore Riccardo Sinigaglia (che farà un concerto a Vieste il prossimo 9 agosto) degnamente presentato dal press-agent Giuseppe Zaccaria, i due poliedrici artisti hanno preso parte a un gustoso e variegato aperitivo presso l’Iris Cafè per poi concludere in dolcezza facendo tappa alla gelateria Sottozero, assieme ad altri volti noti come Francesca Rettondini, Pasquale Di Nuzzo e Rosario Petix. Ieri sera, presso l’Anfiteatro Adriatico e in caso di maltempo al White Hotel, il pubblico ha assistito a una delle ultime pellicole targate Vanzina, “Sapore di te“.

LASCIA UN COMMENTO