All’inizio di questa ottava edizione qualcuno aveva detto che i giudici di X Factor si stavano comportando troppo bene. Pochi litigi e pochi bisticci, insomma, che sembrano essere una delle cose di cui il grande pubblico si ciba. Di certo i telespettatori dovranno essersi ricreduti dopo la questione di Victoria Cabello, il dramma del non-abbandono di Morgan ed ora lo scontro tra quest’ultimo e il rapper Fedez, che ha ricevuto il suo primo Tapiro d’oro di Striscia la notizia.

morgan-si-arrabbia-con-fedez-in-diretta-a-x-factor-8-puntata-27-novembre
Morgan si arrabbia con Fedez in diretta a x factor 8 puntata 27 novembre

Morgan e Fedez litigano al sesto live di X Factor 8

Durante la puntata del sesto live del 27 novembre 2014, ricordiamo, Morgan ha perso i suoi ultimi concorrenti ancora in gara: il duo dei Komminuet. Il fatto che fossero la sua ultima speranza di proseguire nello show, non lo ha però trattenuto dall’esprimere un giudizio davvero duro e negativo rispetto alla loro esibizione al balottaggio, durante il quale hanno performato “Love the way you lie” di Rihanna ed Eminem. Giunto il momento di decidere chi eliminare, Morgan ha infatti così commentato:

Ho fatto un giuramento che vi avrei difeso, però io seguo anche molto di non sottomettere il giudizio musicale, l’opinione musicale vera con i giochi di squadra o le strategie. Questo significa che devo essere onesto: la canzone che avete cantato al ballottaggio non mi è piaciuta, cioè non avete cantato bene. Non si fa così Eminem. Voglio dire, ma ti rendi conto? E’ una cosa senza personalità. Elimino Mario ma il mio giudizio sui Komminuet è questo”.

Attaccando in particolare l’esibizione di Pietro, Morgan ha lasciato il tutto nelle mani degli altri giudici. Ovviamente Mika ha salvato il suo Mario, così come Vicky che non ci ha neppure dovuto pensare. Giunto però il turno di Fedez, quest’ultimo ha però voluto rimettere la decisione finale nelle mani del pubblico da casa chiamando il TILT, che ha voluto i Komminuet sconfitti. La questione è finita lì e nell’XtraFactor la polemica tra il giudice della categoria Gruppi e quello della categoria Under Uomo si è accesa.

Se io avessi eliminato i Komminuet, come da mia preferenza, ci sarebbe stato un alone di qualcosa di inespresso. Certo, sì, mi sono deresponsabilizzato, ma tu sei il primo a deresponsabilizzarti: non assegni i pezzi ai tuoi ragazzi. Tu sei il primo che a livello professionale e lavorativo non può parlare. Io volevo smontare la tua strategia“.

Questo è stato l’attacco di Fedez a Morgan, il quale ha risposto:

E’ un gioco e si gioca con i propri mezzi. Io ho giocato a carte scoperte e tu me l’hai messo in cu*o. E grazie… E’ bello che io rimango senza concorrenti, sei contento?“.

Le provocazioni nate dal colpo incassato male, hanno però generato un disastro ancora maggiore. Dopo vari tentativi di chiamarsi fuori dalla questione e non proseguire nel battibecco, Fedez è scoppiato con alcune rivelazioni non troppo onorevoli sul comportamento del collega. Ha infatti affermato:

Tu sei l’unico che, ho sentito dire durante il tilt settimana scorsa, hai eliminato Leiner semplicemente perché dovevi fare un favore a Victoria. E questo è quello che m’hai detto tu. Allora io di queste cose non voglio sentir parlare perché non sono ragionamenti che faccio io. Tu sei completamente risucchiato dal metodo televisivo e non te ne frega niente dei ragazzi, questa è la verità“.

E’ evidente che contro una tale accusa, ovvero aver messo i favoritismi di fronte al talento, la risposta di Morgan non poteva che essere abbastanza povera e pregna del solito sdegno verso la TV,  terminando poi con un dito medio alzato verso il pubblico e a Fedez:

x-factor-8-morgan-fedez-lite-xtrafactor-dito-medio-foto
Morgan e Fedez lite a Xtrafactor dito medio in diretta

“Evidentemente alla televisione interesso io, a me non interessa la televisione. Ma mi interessavano i Komminuet… Io ho giocato un gesto disperato per riuscire a tenerli dentro, quando in un mare di strategie vostre voi non vedevate l’ora che io mi depotenziassi e mi indebolissi. Contento te. Ti piace giocare da solo? Gioca da solo. Vinci, tanto l’avrai vinto una volta e io sette”.

Il punto è di nuovo lo stesso: Morgan, quelle sette vittorie le devi al talento dei cantanti. Non sono i giudici al centro dell’attenzione, ma i concorrenti. Sembra che questo fatto non sia molto chiaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here