Sembra proprio che questa ottava edizione di X Factor non sia destinata a concludersi in tranquillità. Mentre la finalissima si avvicina, la tensione tra i giudizi giunge al suo picco massimo attraverso gravi affermazioni e continue polemiche. Si parla ora di vere e proprie accuse tra Morgan e Fedez, il cui astio ha costellato l’intero episodio della scorsa settimana. Il diverbio si è spinto troppo oltre, creando disagio interno al programma e mettendo in ombra il vero scopo del talent. I ragazzi e il loro sogno musicale sono i veri protagonisti, sono ciò che conta e sono ad X Factor per migliorare, per combattere e per emergere.

X Factor 8: Pesanti diverbi e accuse tra Morgan e Fedez
X Factor 8: Continuano le accuse tra Morgan e Fedez

Sembra che tra il farsi pubblicità, come ha fatto Morgan sbandierando penosamente il suo libro in diretta, e l’azzannarsi a vicenda questo precetto sia stato dimenticato. Lo confermavano già le affermazioni di Morgan all’eliminazione di Emma, occasione in cui ha dichiarato il suo appoggio “politico” a Vicky valutando questa presa di posizione più del senso del gioco e screditando entrambi i talenti finiti al ballottaggio.

Dopo una serie di lunghe e cattive battute reciproche, a seguito di uno stacco pubblicitario, Morgan ha esordito in questo modo, puntato il dito contro il collega:

“Prima ho detto delle cose e sono stato percosso dal giudice Fedez in camerino. Che tu sia manesco è fuori discussioni. Ti finiscono le parole o non avresti bisogno di chi te le scrive”.

Un’affermazione che ha lasciato tutti basiti. Fedez ha risposto ridicolizzando le accuse a lui mosse e affermando poi:

“Tutto viene rovinato dalla voglia di egocentrismo di Morgan che fa spot e promuove il suo libro”.

Sembra in effetti che dietro le quinte la discussione tra i due si fosse piuttosto accesa, richiedendo l’intervento di Victoria e di un tecnico. Ma ciò non conferma affatto le percosse di cui Morgan ha parlato. Questo è quanto lo scontento Fedez ha poi scritto su Facebook per esprimere la sua opinione sull’accaduto:

La Semifinale per me è stata molto difficile, tanto da far fatica a seguire tutto l’andamento della serata.Purtroppo pago l’evidente nonnismo e la prepotenza che dal giorno uno si è manifestata nei miei confronti, la serata ha toccato il fondo (complice io stesso e me ne vergogno) finendo per prendermi epiteti che mai mi sarei permesso di dare ai miei colleghi in una diretta televisiva.Molti degli spiacevoli accaduti e delle accuse reiterate mi riservo di chiarirle nelle sedi opportune perché nessuno è stato percosso tantomeno chi non riesce a stare in piedi da solo, detto questo, vi sfido a rapportarvi a livello umano con alcune delle personalità a quel tavolo e dopo certi comportamenti bipolari (partiti con un clima festoso prima della diretta, tramutata in rissa ingiustificata dopo) non avreste mai detto con certezza che la volontà di Morgan sarebbe stata quella di supportare Victoria Cabello, ma bensì quella di vestirmi da boia perché quello è sempre stato il suo obbiettivo.La mia volontà era quella che ho espresso e non avrei avuto motivo di dire ciò che non pensavo.Liberi di non credermi,ci tenevo comunque a dire la mia.

X Factor è stata una bella esperienza, molto forte, forse troppo.Sono comunque contento di aver affrontato questa grande sfida. Ci vediamo alla finale! (Scusate gli eventuali errori ma scrivo in auto dal telefono in una posizione degna del Kamasutra per contorsionisti)”.

Una cosa è certa: è stato superato il limite del decoro e del dignitoso. Queste sono cose che fanno venir voglia di cambiare canale se non addirittura di spegnere direttamente la televisione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here