E’ tornata in tv Vittoria Schisano. L’attrice infatti, che all’anagrafe si chiamava Giuseppe Schisano, è una dei 24 ragazzi presenti nel nuovo talk show di Michele SantoroAnno Uno“, ed è di nuovo sul piccolo schermo dopo l’intervento di femminilizzazione totale subìto lo scorso marzo in una clinica privata di Barcellona, in Spagna. Vittoria Schisano nasce come Giuseppe ed è diventato poi un famoso attore di cinema e fiction tv. “Mio figlio”, “Tutto tutto niente niente” e “Canepazzo” alcune delle sue fatiche. Proprio in quest’ultimo arriva il punto di svolta. Come ha rivelato la stessa attrice, è stato sul set del film diretto da Tinto Brass nel 2011 che è arrivata la decisione di cambiare sesso. Da quel momento ha intrapreso un percorso che l’ha portata oggi ad essere Vittoria Schisano e non più Giuseppe. E’ iniziata infatti una nuova vita per lei. La vita che da sempre sognava. La vicenda è stata seguita passo passo dalla trasmissione di Barbara D’Urso,Pomeriggio Cinque“. La D’Urso informava i fan di Schisano ogni qualvolta che c’erano novità, collegandosi anche in diretta da Barcellona con Vittoria nei giorni successivi l’operazione. L’abbiamo ritrovata giovedì su La 7. Un nuovo impegno lavorativo per l’attrice. Non si tratta di cinema ma di tv.

Vittoria Schisano in tv nel nuovo talk show "Anno Uno" di Michele Santoro
Vittoria Schisano dopo l’intervento partecipa al nuovo programma di Michele Santoro

Vittoria Schisano, che abbiamo avuto il piacere di intervistare proprio qualche giorno fa, è una dei 24 ragazzi ospiti fissi del nuovo programma di Michele Santoro. Su La 7 infatti ogni giovedì in prima serata va in onda, al posto di “Servizio Pubblico”, il nuovo talk show “Anno Uno”. E’ stato ribattezzato come talk show generazionale perchè tra le particolarità della trasmissione c’è l’assenza del pubblico in studio e, assoluti protagonisti, sono i 24 ragazzi che hanno il compito di porre domande all’ospite di turno. Tra questi ‘ospiti parlanti’ c’è proprio Vittoria che in questa nuova esperienza deve confrontarsi con gli altri ragazzi e affrontare i problemi dell’attualità e della politica. C’è un’altra novità che riguarda il programma, condotto da Giulia Innocenzi, ma anche Vittoria e gli altri giovani. Il pubblico da casa infatti, può interagire durante la diretta attraverso Twitter e può scegliere chi dei giovani avrà l’ultima parola da dibattere con il politico presente in studio. Tutto questo utilizzando l’hashtag #stocon e il nome della persona scelta. Vittoria Schisano e gli altri ragazzi, tra i quali figura anche Filippo Pongiluppi ex concorrente del GF12, bisogna dire che se la sono cavata piuttosto bene nella prima puntata al loro debutto da ‘opinionisti’, come dimostrano anche gli ascolti. “Anno Uno” è piaciuto, forse perchè è un talk diverso dagli altri, fondato sul dialogo e non sulle urla. La nuova trasmissione di La 7 ha raccolto il 10% di share ed è stata seguita stranamente anche dai giovani di età compresa tra i 15 e i 34 anni forse per questo filo diretto che c’è con il web, o forse perchè piace l’idea che siano giovani come Vittoria a fare domande e a discutere faccia a faccia con i politici di casa nostra, su questioni che li riguardano così da vicino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here