Uman Take control: Mediaset, gli omini del reality fanno impazzire il pubblico da casa

Dopo nemmeno una settimana dall’avvio, è boom di clic in Rete per “Uman Take control“, il nuovo reality di Mediaset su Italia1 in cui un gruppo di reduci da altri reality è ridotto a tamagochi umani che vengono manovrati dal pubblico a casa. Quotidianamente il sito di “Uman” fa registrare 80.000 visitatori unici che visualizzano 418.000 pagine. “La gente si appassiona perché la vita degli omini nel laboratorio è davvero dura” dice Rossella Brescia a Tgcom. Maicol Berti, Sergio Volpini, Elena Morali, George Leonard (foto in basso), Luca Tassinari, Veronica Ciardi (foto in basso) e Siria De Fazio sono i concorrenti titolari.


I video visti invece 175.500, da 67.000 utenti unici. La striscia televisiva quotidiana delle 14.00 fa da traino ai contenuti web; proprio in quella fascia oraria infatti si registra il picco di traffico sia per il sito, sia per i video, sia per il live che viene visto da 113.000 visitatori unici con più di 487.000 streaming. “Anch’io li seguo ogni tanto e devo dire che la vita là dentro non è per nulla facile – dice la conduttrice -. Solo il fatto di stare in tutina 24 ore su 24 per sarebbe un incubo”.
La possibilità per il pubblico a casa di influire in tempo reale sulle vite dei concorrenti rende più interessante la diretta quotidiana rispetto a un reality tradizionale. “Loro sono pilotati dall’Italia e quindi non hanno mai possibilità di scelta – spiega Rossella -. Devo dire che i nostri omini sono davvero coraggiosi. C’è chi la prende con filosofia, come Tassinari, e chi invece si arrabbia non poco, come Veronica o Maicol“.


Con solo una puntata serale alle spalle ma questi risultati soddisfacenti per la diretta online, Rossella brescia prova a tracciare un primo bilancio. “Chiaramente la prima puntata serve più che altro per presentare i nuovi concorrenti – dice -, quindi entreremo più nel vivo settimana prossima, prendendo in considerazione tutte le cose che sono successe. Oltre tutto la settimana scorsa ci mancava il materiale web che, come si è visto, è fondamentale per questo reality”.



Condividi con ebuzzing

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.