16 aprile 2014, appuntamento canoro con il talent di Rai Due. Dopo la fase delle Blind Audition ieri sera abbiamo assistito alle Battles di The Voice of Italy 2. Ogni coach ha scelto i cantanti da mandare in sfida, decretando così in una lotta a colpi canori chi ha la potenzialità giuste per poter continuare il proprio percorso artistico a The Voice. Ad essere attesissima era ovviamente Suor Cristina che dopo le 50 milioni di visualizzazioni su You Tube ha stregato il pubblico del mondo, concentrando maggiormente l’attenzione sul programma nella sua versione italiana. Insomma un bel colpo su cui Rai Due puntava per poter far salire gli ascolti della puntata ieri.

suor-cristina-the-voice-of-italy-2-vince-le-battle
Suor Cristina vince le Battle contro Luna Palumbo salva con lo still (ripescaggio)

Eppure sembra che il carisma e la potenzialità di Suor Cristina non siano bastate alla rete per conquistare la prima posizione nello share: Suor Cristina passa il turno, ma il canale deve accontentarsi di un modesto terzo posto con un indice di ascolti del 3.551.000 spettatori, un risultato nella media che non porta The Voice troppo in alto ma anzi segna un calo di duecentomila spettatori rispetto alla puntata precedente. Ad avere la meglio infatti sono stati Un Medico in Famiglia su Rai 1 e il Segreto su Canale Cinque. Insomma a giudicare dai dati dell’Auditel sembra che il talent di Rai Due non convinca del tutto il pubblico italiano, e il numero di musicofili non basta a battere la potenza delle fiction. Suor Cristina però tiene senz’altro alta l’attenzione sul programma sui social, conquistando sia il pubblico in studio che quello da casa: la sua esibizione è stata commentata in tempo reale sui social e l’hashtag #suorcristina è in cima alla classifica dei trendtopic della serata. La sua performance di “Girls Just Wanna Have Fun” contro Luna Palumbo ha messo d’accordo il pubblico dei social, e qualcuno infatti crede già nella sua vittoria al talent show. E chissà che anche questa sua nuova performance non registri un altro record!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here