Il “viaggio all’interno dei propri sentimenti“, come lo definisce Filippo Bisciglia, il presentatore del reality Temptation Island, è finalmente iniziato.

Temptation Island 3 : Scintille nella prima puntata tra Georgette e un tentatore
Temptation Island 3: Davide e Georgette

Temptation Island 3, Georgette Polizzi: “Mi è entrato in tre secondi

Nella prima puntata di Temptation Island 2016, andata in onda martedì 28 giugno su Canale 5, sono stati documentati i primi 6 giorni all’interno dei villaggi, dove le sei coppie di fidanzati hanno dovuto separarsi, per vivere 21 giorni con 12 tentatori e 12 tentatrici single.

E’ bastato un giorno a far scoppiare scintille tra le coppie e reazioni scomposte di quasi tutti i protagonisti. Lo scopo del programma è quello di testare la forza dell’amore, della passione e dell’unione di una coppia, cose che il questa nuova edizione sembrano vacillare fin da subito.

Al centro dell’attenzione della prima puntata c’è stata Georgette Polizzi, fidanzata di Davide, che si è lasciata troppo andare nei primi giorni di villeggiatura, ma non con il suo fidanzato, bensì con un single tentatore. “Mi è entrato in tre secondi” ha rivelato Georgette alle amiche, dopo un giorno di convivenza, sul single Claudio, che è stato il primo su cui ha puntato gli occhi avendo un feeling immediato.

Infatti lo ha considerato come il suo privilegio o punto di riferimento in merito a questa esperienza, avendo anche atteggiamenti piuttosto spinti, per essere una ragazza fidanzata dal canto suo Davide, il fidanzato, che in occasione del falò ha potuto vedere quello che sta combinando la sua Georgette, è sembrato prenderla con filosofia: “Se Georgette andasse oltre, vorrà dire che non siamo fatti per stare insieme. Ma sono sicuro che riusciremo a uscire indenni da questa avventura“.

Potrebbe non essere così se Georgette seguisse le orme di Aurora Betti, partecipante dell’edizione passata. Chissà come andrà a finire, potrebbe capire di preferire il tentatore e magari scatterà anche un bacio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here