È finalmente cominciata la settimana di Sanremo e Carlo Conti, seguito dallo staff, oggi ha dato il via alla conferenza stampa di apertura del Festival. Ancora una volta il padrone di casa per questo Sanremo 2016 si presenta con un outfit casual: jeans, maglioncino e camicia, arricchito da una giacca blu.

Durante la conferenza stampa di questa mattina 8 febbraio erano presenti Carlo Conti, Madalina Ghenea, Virginia Raffaele, Gabriel Garko e tutto lo staff. Il direttore artistico ha dichiarato che domani sera ad aprire le danze saranno Rocco Hunt, Enrico Ruggeri e gli Stadio: “Di conseguenza nella giornata di mercoledì – aggiunge Carlo Contisi esibiranno in ordine alfabetico Annalisa, Alessio Bernabei, Clementino, Dolcenera, Elio E Le Storie Tese, Francesca Michelin, Neffa, Patti Pravo, Valerio Scanu e gli Zero Assoluto”.

IMG_3198-683x1024
Carlo Conti
IMG_3226-300x200
Sanremo Conferenza stampa apertura

Tra le novità di questo 66° Festival c’è anche l’atteso ritorno del Dopo Festival, condotto quest’anno da Nicola Savino che sarà presente domani alla seconda conferenza stampa insieme alla Gialappa’s.Da domani ci sarà anche Rocco Tanica tra di voi, che sarà in qualità di inviato speciale qui in sala stampa dopo il successo dello scorso anno. – continua Carlo Conti nel suo intervento –  Mi pare di aver detto tutto! Un grazie particolare, il più grande va ai miei meravigliosi compagni di viaggio che mi hanno supportato e sopportato. Ci siamo diverti tra l’altro a fare un geniale spot in questi giorni, dove abbiamo scherzato con l’ironia che è stata davvero la grande protagonista. Insomma ci siamo divertiti a trasformarli in personaggi che lavorano attorno al festival”. Si è inoltre parlato del ruolo di Elton John e le polemiche di alcuni politici sulla presenza del cantante, molto attivo a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’omofobia. “Viene a presentare un disco, non credo la sua presenza influenzerà sul dibattito parlamentare”, affermano Conti e Leone, con riferimento al dibattito sulla legge sulle unioni civili. “Speriamo trovi la strada”, aggiunge ironico il direttore artistico, ricordando l’episodio del 1995, quando la popstar non si presentò al Festival e tornò indietro, dopo essere rimasto bloccato nel traffico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here