Sanremo 2016, Mahmood felice ed emozionato per la prima sul palco dell’Ariston. A differenze dei big, che hanno avuto modo di calcare il palco dell’Ariston più volte, le nuove proposte si stupiscono di ogni minima cosa, persino delle dimensioni del teatro. E’ quello che è successo a Mahmood che presenterà il brano “Dimentica”.

Emozione e adrenalina per gli artisti che si presenteranno nella categoria delle nuove proposte del sessantaseiesimo Festival di Sanremo 2016. “Appena sono entrato ho detto: “Ma è davvero così piccolo?”. Invece è proprio piccolino, dalla Tv sembra tutta un’altra cosa” ha dichiarato il cantante. In questi giorni Mahmood è molto impegnato nelle prove con l’orchestra per il suo brano Dimentica: “All’inizio è sempre un po’ difficile. Provi uno, due e poi alla terza mi sono sentito più dentro il pezzo. Cantare su questo palco non è mai facile, per cui mi rendo conto che bisogna focalizzare bene il punto, capire bene dove sei… capire bene gli spazi. Questa cosa mi ha sempre aiutato anche quando mi sono esibito in teatri altrettanto importanti”.

mahmood-sanremo-2016
Mahmood Sanremo 2016

Durante la sua intervista Mahmood avverte proprio quella sensazione di felicità ed emozione, cosa che sicuramente potrebbe aiutarlo durante la sua esibizione, anche se certe sensazioni, a volte, possono giocare brutti scherzi. “La mia preparazione per il Festival al momento è non pensarci troppo – continua Mahmood e io sono una persona che si fa prendere troppo dall’ansia. A dire la verità in questi giorni la sto vivendo anche molto tranquillamente, il problema è che quando vado a dormire a casa partono gli incubi, quelli pesantissimi, tipo: mi trovo su un palco e mi dicono che devo cantare ‘quella’ canzone, che poi non conosco. Ce la posso fare dai”. “Dopo Sanremo – conclude Mahmood – mi piacerebbe far ascoltare altra musica a mi segue e sostiene da sempre. L’album? Beh in questi due anni ho scritto parecchie canzoni, solo che mi piace lavorare pezzo per pezzo. Considera che ‘Dimentica’ ho registrato solo otto volte.. Diciamo che me la sto prendendo con calma, voglio che il progetto esca al 100%. Diciamo solo che ci sto lavorando!“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here