Musica news 2013 – A una settimana dal debutto sul prestigioso palco dell’Ariston, “Sotto Casa” – il singolo che dà nome al nuovo disco del carismatico Max Gazzè – è tra le hit del momento! E infatti, dopo Sanremo, conquista subito il podio piazzandosi al 3° posto del digital download mentre l’album, pubblicato il 14 febbraio (Virgin Music), è al 7° posto della classifica dei dischi più venduti su i-Tunes. Davvero niente male, eh? Inoltre Max ’ è anche l’“artista italiano più ascoltato della settimana” su Spotify, ovvero uno dei principali servizi mondiali di musica on demand in streaming, sbarcato in Italia in coincidenza del Festival. In particolare il cantautore romano è 3° nella Top Ten di Sanremo su Spotify, 6° nella Top Ten artisti.

Max-Gazzé-sotto-casa-sanremo-2013-foto-300x199
Max Gazzè Sanremo 2013: Il singolo Sotto Casa è al terzo posto del digital download foto

Dulcis in fundo Max sta presentando, con grandi consensi di pubblico e addetti ai lavori, il nuovo disco in una serie di incontri nei principali store italiani: dopo Torino e Milano, oggi è a Roma (Feltrinelli via Appia Nuova 427, ore 18:30) e domani terminerà con Napoli (Feltrinelli Piazza dei Martiri, ore 18:00).
Ma per Gazzè la musica è ovviamente anche quella live: Max, infatti, partirà tra qualche giorno per un tour europeo a testimonianza della sua “vocazione” internazionale: i primi concerti a Berlino (il 26 febbraio), Bruxelles (il 27) e Londra (il 28); i live di marzo saranno a Parigi (il 2) e a Barcellona (l’8) proseguendo in Italia con le seguenti date: Firenze (il 14), Roncade, Tv (il 15), Cesena (il 16), Torino (il 21), Taneto di Gattatico, Re (il 22), l’Aquila (il 23). In aprile, il tour sarà a Modugno, Ba (il 5), a Ripalimosani, Cb (il 6), a Milano (l’11), a Cortemaggiore, Pc (il 12), a Perugia (il 13), a Pordenone (il 19), a Bologna (il 20). Max Gazzè, il 5 luglio, sarà in concerto al Rock in Roma 2013, nella capitale.
Il tour è prodotto da OTRlive.
Sia per l’esibizione sanremese che per il tour, Max Gazzè ha trovato nella maison Etro, con cui aveva già avuto modo di collaborare in passato, quel giusto mix di eleganza e al tempo stesso ironia, in perfetta sintonia con lo stile che lo contraddistingue.
Un’unione dunque decisamente felice!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here