Vincitore tra le nuove proposte del Festival di Sanremo 2016 con il brano “Amen” Francesco Gabbani fa tris aggiudicandosi, dopo il Premio Mia Martini per la critica, anche il Premio Sergio Bardotti come miglior testo.

Oltre alla vittoria del Festival il cantante può orgogliosamente presentarsi al suo pubblico con due premi di sostanza, che marcano la sua maturità artistica e l’impegno del cantante stesso nel creare buona musica.

francesco-gabbani-1024x675
Francesco Gabbani e Fabio Ilacqua, consegna del Premio Sergio Bardotti

Tornato nella sua Carrara e nel negozio di musica della famiglia Francesco Gabbani ha anche voluto spiegare il senso del brano “Amen”: “Per me è la formula più giusta per divulgare la mia musica, da una parte c’è questo sound elettronico, contemporaneo, che ti fa muovere, ti fa ballare, però dall’altra parte invece porta un testo che sicuramente è una bella proposta per fare una riflessione sul vivere dei nostri giorni, spostare l’attenzione sul fatto che noi siamo gli artefici del nostro destino, senza star ad aspettare un miracolo esterno che salvi tutto ed invece pensare che il miracolo siamo noi”.

francesco-gabbani-premio-sergio-bardotti-miglior-testo-300x300
Francesco Gabbani e Fabio Ilacqua

Il cantante ha anche postato una foto in Instagram che lo ritrae assieme all’amico cantautore, nonché autore del testo “Amen” Fabio Ilacqua mentre sorridono sostenendo la targa del premio per il testo, commentandola con questo post: “Amen si aggiudica anche il Premio Sergio Bardotti come miglior testo del Festival di Sanremo! Grazie a Fabio Ilacqua! Un abbraccio a tutti voi!”. Un Francesco sorridente, soddisfatto del premio, vestito con una maglietta bianca e una giacca a scacchiera bianco e nera, appariscente, splendente, proprio come il suo sorriso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here