Il suo addio era nell’aria già da tempo. Sandra Oh nell’ultima  puntata della decima stagione di Grey’s Anatomy, in onda in Italia il lunedì in prima serata su Fox Life, canale a pagamento di Sky, ha salutato tutti. E così anche questa serie televisiva, amata dai telespettatori di tutto il mondo, sul finale di stagione vede l’addio di un personaggio che piace molto. Dopo Pepa (Megan Montaner) de “Il Segreto”, anche l’attrice di questa serie americana ha deciso di dire basta seppur con molto dispiacere. Cristina Yang, interpretata da Sandra Oh, è una delle protagoniste della serie e presente fin dalla prima puntata. Appena presa la decisione, arrivata la scorsa estate, l’ha subito comunicata alla creatrice della serie, Shonda Rhimes, in modo da darle la possibilità di pensare per lei e il suo personaggio un’uscita di scena su cui costruire parte della decima stagione. “Quando hai un personaggio apprezzato come Cristina,non credo che piaccia a tutti l’idea di un’uscita di scena improvvisa. Volevo che fosse un anno in cui darle un addio. Metà della stagione è dedicata a salutare Cristina nella maniera che merita. Non volevo che fosse un’uscita shoccante“, ha detto la stessa autrice ad Entertainment Weekly.

Sandra Oh saluta Grey's Anatomy
Sandra Oh lascia la serie tv Grey’s Anatomy

E così eccola accontentata. Niente di tragico dunque, aspetta la Yang, un personaggio che ha dato tanto alla serie e che in alcune stagioni è stato l’unico su cui poggiare le trame più interessanti. Nell’episodio intitolato “Fear(of the unknown)”, andato in onda negli Stati Uniti il 15 maggio, Cristina ha detto addio ai suoi colleghi del Grey Sloane Hospital ed è partita per Zurigo dove l’aspetta un avanzamento di carriera. Ha accettato l’offerta dell’ex fidanzato Preston Burke (Isaiah Washington) di andare a dirigere al posto suo un ospedale in quel di Zurigo: “Ho pensato che fosse un modo grandioso per andarmene. – ha rivelato la Oh- Quello che le offre Burke è qualcosa di straordinario, per cui lei cambierà la sua vita e lascerà la sua famiglia: Meredith e Owen”. In effetti è stato proprio così. Cristina non si è fatta scappare questa occasione e ha salutato Seattle. La cinica chirurga che nella prima parte di stagione ha cercato di trovare una svolta alla sua vita, nella seconda parte avrà tante soddisfazioni in campo professionale ma anche qualche dispiacere in amore. E’ arrivato per lei il momento di voltare pagina, di dire addio soprattutto alla sua amica di sempre Meredith (Ellen Pompeo): “L’ultima scena tra Meredith e Cristina è importantissima. Ricordo di averla letta e odiata, non riuscivo a dargli un senso. E’ stata anche l’ultima scena che io e Ellen abbiamo girato insieme, è stato un momento estremamente emotivo per noi“, ha raccontato commossa Sandra Oh. Dopo ben 10 stagioni gli amanti del medical drama subiranno questo doloroso addio anche se l’attrice, che per ora si dedicherà al teatro, non ha escluso un suo ritorno momentaneo: “Ho detto che sarei stata disponibile e felice di tornare per l’eventuale finale della serie. – ha ammesso l’attrice a Hollywood Reporter – Ma se non dovesse essere possibile per esigenze di copione non è un problema, capisco perfettamente“. Chissà quale sarà la reazione del pubblico e se gli ascolti, che si aggirano attorno ai 9 milioni di persone, si manterranno su questi livelli o subiranno l’esodo degli amanti di Cristina Yang?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here