Affascinante, simpatica, solare e alla mano. L’attrice rumena Mandita Musat, attualmente tra le indiscusse protagoniste di Quelli che… gli opinionisti, programma di successo domenicale di Gold Tv, è decisamente una donna energica e dal carattere forte e determinato. Così ci è apparsa al nostro incontro nella Capitale…

Mandita dalla Romania a Roma… Come è avvenuta la scelta di trasferirti in Italia?

[quote type=”medium” align=”center”] Ho deciso di percorrere una strada difficile che, dopo un bel e intenso percorso teatrale, avrebbe potuto darmi tante e intense emozioni. [/quote]

mandita-musat-intervista-quelli-che-gli-opinionisti
Mandita Musat intervista

Dunque per amore dell’ arte?

[quote type=”medium” align=”center”] Sì, l’arte per me è tutto! Voglio dire: anche un gesto può essere visto come arte se interpretato e vissuto col cuore… [/quote]

Ma quando hai capito che la recitazione era la tua strada?

[quote type=”medium” align=”center”] Non l’ho capito, sono stata scelta da piccola per uno spettacolo internazionale, da lì è iniziata la mia carriera giocando! E quando ho compreso che non era un gioco ho assodato che era il lavoro della mia vita. [/quote]

Di quale spettacolo si trattava?

[quote type=”medium” align=”center”] Di “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare. Interpretavo un folletto magico. [/quote]

In famiglia come hanno preso la tua decisione?

[quote type=”medium” align=”center”] Sono stati loro a presentarmi al provino: mia madre era una cantante lirica, mio padre un musicista pluripremiato in Russia. Insomma, lo hai capito: ho sempre vissuto in una famiglia di artisti, pensa che ho anche un parente scultore a Boston! [/quote]

Ma è stato un vantaggio o uno svantaggio essere figlia d’ arte?

[quote type=”medium” align=”center”] Un gran vantaggio! [/quote]

A proposito, che figlia sei stata e sei tuttora?

[quote type=”small” align=”center”] Una figlia giocherellona e vivace, tuttoggi, eh! [/quote]

E la tua adolescenza come è stata?

[quote type=”medium” align=”center”] Molto dura, ho fatto gli studi con enorme sacrificio, per me studiare era doppio rispetto a una ragazzina della mia età dovevo studiare dai libri e dovevo pure studiare i copioni, ma ne è valsa la pena. [/quote]

Hai qualche rimpianto?

[quote type=”medium” align=”center”] No nessuno, non mi sono mai pentita delle scelte che ho fatto, le ho prese tutte col cuore. [/quote]

Sei una che affronta la vita di petto o sei piuttosto riflessiva?

[quote type=”small” align=”center”] Affronto tutto di d’istinto! [/quote]

Quale credi sia il tuo miglior pregio?

[quote type=”small” align=”center”] La mia comicità. [/quote]

E il tuo peggior difetto?

[quote type=”small” align=”center”] Voglio sempre stare al centro dell’attenzione, ma se non fossi egocentrica non sarei un’artista. [/quote]

Che cosa speri di comunicare agli altri con la tua recitazione?

[quote type=”small” align=”center”] La verità in ogni personaggio che interpreto. [/quote]

Credito foto: Michele Simolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here