Il presentatore per eccellenza Pippo Baudo torna su Rai Uno nel ruolo di giudice per la nuova trasmissione intitolata “Si può fare” condotta da Carlo Conti dal prossimo 2 Maggio, che sarà lanciato stasera 28 aprile con un’anteprima. Per Baudo arriva un nuovo appuntamento televisivo e non si è risparmiato dall’esprimere la sua circa gli argomenti più caldi del momento, lo scontro tra Fiorello e Bruno Vespa su Twitter e la notizia che l’uomo più vicino al palco dell’Ariston è Carlo Conti. “La battuta di Fiorello era spiritosa e divertente. La replica di Bruno Vespa, con il riferimento al brutto incidente che tanto ha fatto soffrire Rosario, molto poco elegante. Tutto qui.”, ha affermato Baudo senza fare alcuno sconto e in effetti la sua opinione è anche condivisibile, dato che molti conoscono il sarcasmo di Fiorello, sicuramente uno anche dei punti di forza dello showman siciliano.

pippo-baudo-giudice-si-può-fare-commenta-lite-tra-fiorello-e-vespa
Pippo Baudo commenta la discussione tra Fiorello e Vespa e torna in Rai come giudice del nuovo show Si può fare condotto da Carlo Conti

E’ un periodo davvero importante per Baudo, che finalmente torna in televisione in qualità di giudice per “Si può fare”, il nuovo show che sarà condotto da Carlo Conti, e al fianco di Pippo Baudo ci saranno anche Amanda Lear e Yuri Chechi. Un ritorno che il presentatore attendeva da un po’, anzi non si è risparmiato nell’esprimersi anche con un certo sarcasmo verso la Rai: “Un ritorno di cui sono davvero felice perché con me la Rai ultimamente è stata un po’ matrigna e devo ammettere che trovarmi senza un programma mi ha fatto molto soffrire”. A chi pensa che questo ritorno non sia stato proprio da re, in quanto non sarà lui, il Pippo nazionale, a condurre, arriva la risposta di Baudo che ha invece accolto con serenità il ruolo di giudice: “Ci mancherebbe altro. Sarebbe stato un imperdonabile errore di presunzione. Un comportamento da primadonna che davvero non mi appartiene. Ho fatto il capocomico, è vero. Ma non è che per questo devo continuare a farlo per tutta la vita. Cambiare fa bene”. E a chi gli chiede se Conti, vicinissimo al palco di Sanremo sarà il nuovo Pippo risponde: “Non è il nuovo Pippo. Io sono il vecchio Pippo Baudo, lui è il nuovo Carlo Conti”. Più chiaro di così!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here