Commissario Montalbano 2014 – Difficile pensare e immaginare il Commissario Montalbano lontano dalla Sicilia, eppure la serie rischia davvero di cambiare location ed approdare ad Otranto: sembra infatti che dopo tanti anni Carlo Degli Esposti non ci abbia visto più, sbottando contro la Regione Sicilia che sembra sia stata sempre poco disposta ad investire su una delle serie più seguite della Rai. Amareggiato, deluso e sorretto anche dallo scrittore Camilleri che sottolinea anche lui l’assenza del contributo della Sicilia alla produzione, il produttore sembra davvero pronto a trasferire tutto il set in Puglia.

Commissario Montalbano: La fiction potrebbe cambiare location
Il set della fiction del commissario di Montalbano si sposta in Puglia o resta in Sicilia?

“Non mi hanno dato un euro per la produzione di Montalbano, qualche anno fa un ente del turismo promise di pagare gli alberghi. Beh: saldò solo la prima tranche e non mi dissero di non aver pagato la seconda. E’ stato l’unico decreto ingiuntivo ricevuto nella mia vita. Basta. L’assessore Tranchida venne sul set del Giovane Montalbano, con giornalisti a seguito, promettendo un contributo di 800mila euro e non si è fatto più trovare. La Puglia mi fa ponti d’oro. Certo che mi dispiacerebbe lasciare la Sicilia, ma non si può continuare così“, ha affermato Degli Esposti in un’intervista a Repubblica.

Commissario Montalbano news – La Sicilia però dal canto suo si rende conto di star perdendo una grande opportunità, e infatti sembra che lanci diverse proposte per tenersi stretto il set: pare infatti che la Regione voglia realizzare un museo dedicato alla fiction, ma soprattutto potrebbe essere pronta a tassarsi pur di non perdere una produzione che senza dubbio rappresenta un introito rilevante per il turismo. Si cerca quindi di contrastare questo trasferimento, almeno per il grande Montalbano perchè per ora le riprese del giovane, impersonato da Michele Riondino, sono da poco iniziate a Scicli e la troupe si tratterrà a Ragusa fino a Gennaio 2015 per registrare i sei episodi della seconda stagione. Insomma in futuro però è molto probabile che vedremo Luca Zingaretti continuare le sue indagini tra nuovi sfondi tutti pugliesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here