Video virali, parodie, ascolti altissimi, premi e riconoscimenti: questo è il successo della serie tv Gomorra targata Sky, un successo prima di tutto di pubblico e che si è confermato anche tra la critica. Ultima vittoria della serie sono stati i cinque premi che la serie si è riuscita a portare a casa al Roma Fiction Fest 2014: Premio al Miglior Prodotto Italiano, andato a Sky Italia e ai produttori e registi della serie, Premio Roma Fiction Fest 2014 alla Miglior Attrice Italiana Maria Pia Calzone nel ruolo di Imma Savastano, Menzione Speciale come Miglior Attore non protagonista a Salvatore Esposito nel ruolo di Genny Savastano sia in Gomorra che in Gli effetti di Gomorra sulla gente, serie web targata The Jackal, Miglior Sceneggiatura e Premio L.A.R.A ancora a Salvatore Esposito.

Gomorra: La serie che ha conquistato l'Italia tra premi e riconoscimenti
Gomorra, successo di pubblico e critica, si attende la seconda serie

Gomorra: La serie ha conquistato l’Italia La vittoria di premi che riguardano produzione e recitazione sono la prova che la fiction non ha perso nessun colpo, riuscendo a raggiungere ottimi risultati in ogni ambito che denota la realizzazione di una produzione di altissima qualità. E come se non bastasse la serie è stata oggetto di focus e analisi al palermitano Salina Doc Fest 8, a cui hanno preso parte anche attori e collaboratori della serie. Insomma un successo inarrestabile che l’ha portata il 22 Settembre 2014 persino nelle sale cinematografiche.

E ora tutti aspettano la seconda serie, sulla quale le aspettative sono davvero tante e alte: per Natale la squadra di Gomorra terminerà la sceneggiatura e per Marzo inizieranno le riprese. Nonostante le critiche mosse a Saviano e alla serie, secondo cui la serie ha contribuito a diffamare Napoli, il plauso del pubblico non è venuto meno ma anzi ha particolarmente amato il modo in cui realtà e finzione si siano incontrati nella serie in perfetta armonia. Un successo ora che si spera di bissare anche all’estero: sono già settanta i paesi che hanno infatti acquistato i diritti della serie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here