In tv lo abbiamo da poco lasciato e in tv lo ritroviamo. Neanche il tempo di finire questa stagione del programma “Affari Tuoi” che subito per lui c’è un altro impegno. Stiamo parlando di Flavio Insinna che venerdì 6 giugno 2014 condurrà in prima serata a partire dalle 21:10 su Rai 3, una puntata speciale di “Blob”. Enrico Ghezzi infatti, mente della storica trasmissione, ha scelto proprio Flavio per celebrare i 25 anni del programma. “Mi è sembrato di vedere un Blob“, questo è il titolo di una serata che ripercorrerà la storia di questo programma che esiste dal 1989. Per la prima volta andrà in diretta e a Flavio Insinna spetterà il compito di intrattenere i telespettatori amanti della storia. Gli ideatori di “Blob” devono aver pensato a lui forse perchè sanno perfettamente che Insinna è molto amato dal pubblico e lo dimostrano gli oltre 5 milioni di spettatori che l’hanno seguito quest’anno nelle sue performance di “Affari Tuoi” ogni sera.

Flavio Insinna il 6 giugno celebra i 25 anni di "Blob" su Rai 3
Flavio Insinna su Rai Tre con una puntata speciale di Blob

Il direttore di Rai 3 Andrea Vianello, nella conferenza stampa di presentazione del programma nel ringraziare il conduttore per aver accettato la proposta ha così spiegato le ragioni della scelta: “Unisce l’essere pop con la capacità di fare servizio pubblico“. Parole di stima quelle del direttore di rete a cui ha replicato lo stesso Insinna: “L’ho preso come un regalo. Anche se ho capito che hanno scelto me perchè è un programma pieno di errori. Non sappiamo chi viene, ma nemmeno chi non viene. L’unica cosa sicura è che non finiremo su Blob, perchè ci siamo dentro“, ha ironizzato. Flavio è uno che il suo lavoro ama farlo e sempre con il massimo impegno come dimostrano i numeri. Anche in questa occasione quindi, darà del suo meglio nel raccontare gli ultimi 25 anni di storia d’Italia e non solo, attraverso immagini, testimonianze, aneddoti, commenti, errori tv montati e smontati, e opinioni degli ospiti in studio. Ci sarà di tutto un pò: l’avvento del Grande Fratello, eventi storici come il G8, i vari scandali, l’attentato alle Torri Gemelle del 2001, le dimissioni di Papa Benedetto XVI passando per i Mondiali di calcio del 2006. Prenderanno parte alla puntata i personaggi che in questi anni sono finiti su “Blob”, come Michele Cucuzza e Maurizio Mannoni anche se l’autore Vittorio Manigrasso ci ha tenuto a precisare che ” i politici saranno immagini che girano nello studio, ma non saranno ospiti. Li abbiamo esclusi volontariamente“, proprio a dimostrazione del fatto che l’intento non è quello di fare un talk show di politica come ce ne sono tanti in tv. Di “Blob” infatti, ” ne esiste solo uno“, come ha sottolineato Vianello, magari c’è stato qualche tentativo di imitazione ma la forza e l’unicità di questa trasmissione “è la destrutturazione” ha detto. Sarà una serata ricca di sorprese e di ricordi che il pubblico da casa rivivrà grazie al contributo di Flavio Insinna. Per lui niente vacanze, dopo l’impegno del 6 giugno si rinchiuderà nella sua casa di Roma per scrivere il suo secondo libro che parlerà di una storia d’amore. A settembre lo ritroveremo con i pacchi su Rai 1, dove presto potremo rivederlo anche nei panni di attore in una fiction sulla vita di Libero Grassi, l’imprenditore siciliano ucciso dalla mafia e diventato il simbolo della lotta al “pizzo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here