Chi saranno le vallette della 62esima edizione del Festival di Sanremo? Il direttore artistico Gianmarco Mazzi sceglie Federica Pellegrini per rimpiazzare Tamara Ecclestone, la tanto bella quanto capricciosa ereditiera che avrebbe dovuto affiancare, insieme alla modella ceca Ivana Mrazova, i due conduttori Gianni Morandi e Rocco Papaleo.


La ricca Tamara, figlia del magnate delle auto da corsa Bernie Ecclestone, era stata fortemente voluta da Gianni Morandi, che era volato a Londra nella sontuosa tenuta di Knightsbride da 18 milioni di dollari per convincerla a partecipare alla kermesse canora made in Italy. L’entusiasmo con cui l’ereditiera aveva accettato è stato però presto soppiantato da un graduale disinteresse verso le prove e i preparativi, che hanno spinto il direttore Gianmarco Mazzi ad affrancarla dall’incarico: «Professionalità e preparazione sono indispensabili – ha spiegato Mazzi – Il Festival non è una passeggiata in Riviera».

Il palco dell’Ariston rimane dunque senza una primadonna, ma la presenza femminile è comunque ben rappresentata dal duo Belen-Canalis – che dopo aver presentato la scorsa edizione hanno accettato di presenziare per almeno una serata nella veste di ospiti vip – e dalla campionessa olimpica di nuoto Federica Pellegrini che salirà infatti sul palco, sebbene per pochissimo tempo, nel corso della seconda serata del Festival. Un modo forse per consolare Gianni Morandi, che avrebbe voluto proprio lei al fianco per condurre la manifestazione. Ma la Pellegrini in questo periodo è troppo impegnata, non solo dal punto di vista atletico in vista delle Olimpiadi di Londra, ma anche sul versante sentimentale grazie alla sua burrascosa relazione con il collega Filippo Magnini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here