Fabrizio Frizzi stasera conduce la prima puntata di “Vengo anch’io“, il nuovo gioco di Raiuno che vede protagoniste 12 famiglie le cui esibizioni saranno giudicate da Tosca D’Aquino, Biagio Izzo e la giuria in studio. Le 12 famiglie daranno prova di possedere abilità artistiche più o meno nascoste. Ogni squadra è composta dai membri di un nucleo familiare: padri, nonni, nipoti mamme, figli e zii (ogni team in gioco può avere una composizione diversa) che si cimentano in diverse prove per divertirsi e divertire, senza mai prendersi davvero sul serio e dimostrando l’unione della propria famiglia e lo spirito di squadra.


Il nuovo programma di Frizzi (che vedremo anche tra due settimane alle prese con Miss Italia) in realtà doveva andare in onda giovedi 8 settembre ma, con l’avvio della nuova stagione televisiva, la guerra dei palinsesti è già iniziata, per cui alla Rai hanno pensato bene di anticipare la messa di onda di “Vengo anch’io!” per evitare lo scontro diretto con “Dov’è mia figlia” con Claudio Amendola, la nuova fiction di Canale 5 a sua volta anticipata in modo da trasmettere la seconda puntata domenica prossima, quando debutterà Il Segreto dell’acqua con Riccardo Scamarcio.
Questa sera vedremo se Vengo anch’io riuscirà a superare lo scoglio della prima puntata. L’appuntamento è alle 21.20, anticipato da Colpo d’ occhio di Max Giusti.


1 COMMENTO

  1. Il programma di Frizzi era gradevolissimo, i talenti di livello molto alto, come il papà e il figlio acrobati (tecnica e poesia hanno vinto) e la famiglia ‘musicale’, con un bambino di 10 anni che è un vero artista del violino.
    Il contorno di giudici bambini con Tosca D’Acquino e Biagio Izzo sono stati all’altezza della situazione. Perchè una sola puntata?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here