Oltre all’amore per Dio, Suor Cristina Scuccia ne ha sempre coltivato un altro: una passione travolgente per l’arte che ancora oggi non la lascia e l’ha spinta anzi a vivere il suo talento naturale condividendolo con il mondo. Dietro il talento della suora che ha conquistato il pubblico di The Voice of Italy 2 e i coach c’è però anche tanto studio, come mostrano le pagine del settimanale Chi che svelano il passato di Suor Cristina Scuccia prima di prendere i voti. A raccontare qualcosa del passato di Suor Cristina è l’attrice Claudia Koll, tra le insegnanti della scuola c’era anche lei nelle vesti di direttore artistico della Star Rose Academy:

Claudia Koll è stata l'insegnante di Suor Cristina Scuccia, la sister act di The Voice
Claudia Koll promuove la sua allieva Suor Cristina concorrente di The Voice

[quote type=”medium” align=”justify”] Ho conosciuto Cristina Scuccia quando aveva diciotto anni e non aveva ancora preso i voti. Era molto portata: nel canto lei aveva un vero talento. Quando si è presentata alla Star Rose Academy, le Orsoline le hanno subito proposto di frequentarne i corsi, per continuare a coltivare le sue qualità. La nostra scuola aiuta i ragazzi a farsi una formazione completa: canto, danza, recitazione. Ma io avevo visto Cristina già prima, quando aveva interpretato a parte di suor Rosa nel musical sulla fondatrice delle Orsoline, e mi aveva molto colpita. [/quote]

– ha confessato con grande sorpresa l’attrice che già allora aveva captato il talento travolgente di Suor Cristina. Oltre a cantare molto bene, la sua grande capacità è quella di sapere trasmetter gioia quando canta, ed è quello che ha sottolineato nell’ultima puntata di The Voice anche il coach J-Ax. Noi aggiungiamo che oltre a tanta gioia, trasmette anche tanta umiltà: nonostante sia stata investita da una fama improvvisa, Suor Cristina riesce sempre a vivere con molta semplicità e riservatezza questo momento di gloria. Noi facciamo il tifo per lei!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here