Siamo arrivati alla terza puntata di Ballando con le Stelle 8 andata in onda su RaiUno sabato 21/01/2012. Si inizia subito da dove era terminata la settimana scorsa per mancanza di tempo.  Un verdetto ancora in bilico e un televoto aperto per sette giorni. E’ subito sfida all’ultimo scontro, con le performance delle due coppie a rischio (Ariadna Romero-Mirko Sciolan e Alex Belli-Samanta Togni) e primo contatore della serata: il bello di Centovetrine ha la meglio col 73% di preferenze. Dunque, la Romero è la seconda eliminata dopo Stefano Campagna.


La gara può a questo punto ufficialmente partire.  Tra le dieci coppie inizia col proclamo di Carolyn Smith che “minaccia” di essere tornata la giurata spietata che tutti conoscevamo. Sugli scudi ancora Anna Tatangelo, sempre più in cima alle preferenze della giuria; premiato con merito anche Andrès Gil, che conquista il podio. Bobo Vieri sempre a metà classifica; cala la Della Rovere. Il televoto, a sorpresa, ribalta i giudizi dei quattro giudici, mandando a rischio eliminazone Claudia Andreatti, Lucrezia Lante Della Rovere e Gianni Rivera. A salvare uno dei tre è l’idolo di tanti giovanissimi: Laura Esquivel. E’ lei, infatti, volto protagonista de Il Mondo di Patty, la ballerina per una notte della serata. La sua performance vale il tesoretto, che la giuria assegna senza esitazioni a Lucrezia Lante Della Rovere e Simone Di Pasquale, che accedono così alla quarta puntata. Lo scontro finale si gioca tra ex “titoli”: Miss da una parte e calciatore dall’altra. Ultime performance e via al contatore: Claudia Andreatti 75% vs Gianni Rivera 25%. Il pubblico votante questa volta non sceglie il pallone: Gianni Rivera e Yulia Musikhina vengono eliminati.   La Tatangelo e Delvecchio sono al momento i favoriti alla vittoria finale, incalzati da una Della Rovere leggermente in ombra. Vieri è ancora con un piede nella “fossa”, seppur in miglioramento, mentre c’è da capire fin dove arriva la simpatia e inizia la bravura per Sergio Assisi, sicuramente il personaggio di questa edizione.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here