Tennis – Sabato 6 settembre si sono giocate le semifinali maschili del tabellone maschile degli US Open 2014 e quello che è successo ha dell’incredibile. Novak Djokovic e Roger Fededer sono stati battuti da Kei Nishikori e Marin Cilic, che così hanno conquistato la finale. Sarà questo il torneo che andrà a far crescere i nuovi numero uno del mondo?

us-open-2014-marin-cilic-semifinale
Us Open 2014, Marin Cilic, il tennista croato va in finale

Kei Nishikori ha battuto in quattro set (6-4 1-6 7-6 6-3) il serbo n. 1 della classifica ATP, Novak Djokovic, che è venuto meno in più occasioni importanti. Kei diviene così il primo asiatico a disputare una finale Major. La partita è stata comunque intensa. Nole dopo aver perso il primo set, sembrava fosse rientrato in partita, vincendo il secondo set per 6-1. Ma il culmine del match c’è stato nel terzo set, con Kei che ha sventato quattro palle break e tenuto il servizio sul 5-3. Nole era riuscito a rimontare andando sul 5-4, per successivamente andare al tie-break dove però ha perso 7-4. Nel quarto set, Kei galvanizzato, si stacca andando sul 2-0, per poi completare l’opera vincendo contro uno spento Nole.

Un Marin Cilic stratosferico, ha invece fatto inchinare il “Re” Roger Federer, per 6-3 6-4 6-4. Roger si è ritrovato subito sotto le fauci di Cilic, non trovando mai il ritmo. E’ una sconfitta che non sarà facile da dimenticare, anche perché molti giocatori come Rafa Nadal, Andy Murray e Novak Djokovic erano fuori dalla finale. Marin Cilic, invece, per la prima volta nella sua carriera è stato in semifinale e sarà in finale ad uno Slam.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here