Udinese – Milan. Mario Balotelli ha segnato il suo primo gol in stagione nella partita di ieri sera allo stadio Friuli. L’attaccante rossonero ha messo a segno una rete su punizione, una delle sue specialità. Così finalmente il numero 45 ha ritrovato la gioia del gol. L’ultima volta che segnò con il Milan risale alla sua precedente parentesi da rossonero, e cioè alla partita contro il Livorno del 19 aprile 2014. È passato tempo e il centravanti italiano sta bene ed è tranquillo, come racconta ai microfoni di Mediaset Premium nel post partita: “Ho lavorato per la squadra, come sempre. Io sono sempre lo stesso, nello spogliatoio mi sto comportando bene e con i miei compagni ho buoni rapporti”.

Mario Balotelli torna al gol con la maglia rossonera

udinese-milan
Mario Balotelli

Super Mario in campo si è comportato perfettamente, senza reagire alle continue provocazioni, cosa che ha sottolineato in tv: “Era una gara difficile per me, perché sapevo che volevano provocarmi. Ho preso un giallo che non ci stava e mi ha un po’ rovinato la partita. Sono comunque contento della mia prestazione. Piano piano mi tiro via dei sassi dalle scarpe, perché negli ultimi anni, tra Italia e Inghilterra, hanno parlato troppo, ma io sono stato in silenzio. I difensori mi provocano e prendono il giallo o le mie gambe, ma la palla non la vedono”.

Provocazioni a parte nella prima gara da titolare della stagione 2015-2016 Balotelli ha segnato permettendo anche la vittoria della sua squadra. E pensare che proprio a causa delle punizioni l’ex giocatore di Liverpool e City stava rischiando di saltare il match. Perché in allenamento provando i tiri da calcio piazzato aveva sentito un dolore fisico. Per fortuna non è stato niente di grave e alla fine Super Mario ha partecipato al successo del Milan contro l’Udinese per 3-2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here