Serie A: Milan-Torino 3-0 – Il posticipo della trentasettesima giornata di Serie A tra Milan e Torino termina con un roboante 3-0 in favore dei rossoneri. La squadra milanese chiude la stagione sotto il pubblico di San Siro con un successo. Gli uomini di Inzaghi vincono e convincono in una partita che ormai conta solamente per le statistiche. Una prestazione dal sapore agro dolce al termine di un campionato vissuto sotto le aspettative che ha portato i tifosi a contestare più volte l’intera società. La squadra granata, invece, ha disputato una stagione al di sopra di ogni rosea previsione, regalando ai propri sostenitori prestazioni memorabili, anche se la sconfitta di Milano costringe gli uomini di Ventura ad uscire definitivamente dalla lotta all’ultimo posto disponibile in Europa League.

Serie A: Milan-Torino 3-0, un grande El Shaarawy travolgente
Serie A Milan – Torino 3 – 0

Tabellino, voti e pagelle del Match:
Grande vittoria dei Rossoneri ai danni della squadra di Ventura. Il primo tempo è tutto di marca Milan che passa in vantaggio al 18′ con El Shaarawy, il faraone torna al goal dopo sei mesi dall’ultima marcatura, segnando con una straordinaria girata al volo dal limite dell’aria Torinese. Prima dell’intervallo il Milan resta in 10 grazie all’espulsione di Zaccardo, fallo da dietro su Molinaro lanciato a rete. Nel secondo tempo il Torino pareggia i conti dei cartellini rossi con Molinaro che stende Van Ginkel a due passi dalla porta, regalando di fatto il 100° goal in carriera a Giampaolo Pazzini, che trasforma un rigore al minuto 56′.
a metà ripresa arriva anche il terzo goal, lo segna ancora una volta El Shaarawy che firma una doppietta al rientro da titolare dopo 4 mesi.
Milan (4-3-3): Abbiati 6, Zaccardo 6, Alex 5 (1’st Mexes 6), Paletta 6, Bocchetti 5.5, Poli 6 (31’st Mastalli 6), De Jong 6, Van Ginkel 6.5, Honda 5,5, Pazzini 6.5, El Shaarawy 7,5(23’st Zapata 6). (23 Diego Lopez, 99 Donnarumma, 37 Felicioli, 38 Piccinocchi, 22 Cerci, 9 Destro, 35 Di Molfetta, 98 Mastour).All.: Inzaghi 6.5.
Torino (3-5-2): Padelli 4.5, Darmian 6, Glik 4, Moretti 4.5, Bruno Peres 6, Vives 5.5 (10’st Benassi 5.5), Gazzi 5 (21’st Basha 6), El Kaddouri 5.5, Molinaro 4, Amauri 5.5, J.Martinez 5.5 (26’st Rosso 6). (1 Ichazo, 74 Zaccagno, 18 Jansson, 21 Gaston Silva, 15 A.Gonzalez, 94 Benassi, 75 Morra). All.: Ventura 5.
Arbitro: Valeri di Roma 6.
Reti: al 18′ El Shaarawy; all’56 Pazzini (r.), al 65′ El Shaarawy.
Ammoniti: Honda, Gazzi, Moretti, Van Ginkel, per gioco falloso; Poli, Pazzini per comportamento non regolamentare.
Espulsi: al 42′ Zaccardo, all’56’ Molinaro.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI:

Il tecnico Filippo Inzaghi ha così dichiarato dopo la vittoria “Le basi solide sul quale ripartire sono le prestazioni di questa squadra dopo il passo falso di Udine. Stasera i ragazzi hanno lavorato tutti insieme, non possiamo pensare che sia un singolo a cambiare tutto. Adesso è un peccato che finisca il campionato, se mi sarà data la possibilità andrò avanti, altrimenti sarò contento delle risposte che ho avuto dai miei giocatori”. – sul futuro – “Io ho un contratto, sono l’allenatore del Milan e se non mi verrà detto il contrario, mi auguro di poter continuare ad esserlo. Se mi daranno il tempo, sono convinto di poter portare il Milan dove è già stato. Non è facile riuscirci dopo pochi mesi, ma sono convinto che questa squadra abbia dimostrato di avere una buona base sulla quale lavorare per ripartire

Senza ombra di dubbio l’uomo della partita è stato Stephan El Shaarawy, finalmente tornato a segnare. “Per me è stata una soddisfazione immensa, tornare a fare gol ma soprattutto a stare bene. Sono stati momenti difficili, momenti in cui dovevo reagire. Quando arrivi a grandi livelli se non hai la testa giusta è difficile rimanerci. La mia famiglia mi è stata vicina, spero di ripartire con la testa giusta e più motivato di prima. Sono sempre andato avanti per la mia squadra, ho sempre lavorato duro e alla fine il lavoro paga

Serie A: Milan-Torino 3-0, un grande El Shaarawy travolgente
Giampaolo Pazzini 100^ gol in Serie A

Un Giampaolo Pazzini euforico per aver segnato il 100esimo goal in serie A. Serata memorabile per l’attaccante rossonero che taglia il traguardo dei 100 gol messi a segno nella massima divisione. Festeggiato da tifosi e compagni di squadra dichiara : “E’ una serata fantastica, ringrazio i tifosi, i 100 gol sono un traguardo che inseguivo da tanto tempo. Un traguardo arrivato anche con la fascia del capitano al braccio e sono contento. E’ nata oggi come battuta a pranzo e ringrazio Abbiati che mi ha portato nello spogliatoio la fascia. E’ una maglia che ci siamo portati dietro da diverse partite e speravo, oggi c’era la mia famiglia era sentita da tutti questa sera e ci tenevo in particolar modo.” Insomma serata perfetta per i rossoneri di Pippo Inzaghi e per Giampaolo Pazzini che può festeggiare il 100^ gol anche con la sua famiglia presente sulle tribune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here