Le tenniste Sara Errani e Roberta Vinci hanno trionfato a Wimbledon nella gara di doppio che le ha portate a scalare il tetto del mondo. Le due italiane hanno giocato e vinto la finale contro la coppia composta da Timea Babos e Kristina Mladenovic. “L’aver completato il Grande Slam è una cosa inimmaginabile, è qualcosa che resta, è storico”, ha commentato dopo la vittoria Sara Errani.

Sara Errani e Roberta Vinci trionfano a Wimbledon e completano il Grande Slam
Tennis, Wimbledon, trionfo azzurro Errani-Vinci

Le Cichi si sono imposte sull’erba di Londra con il punteggio di 6-1, 6-3; ma non è stata soltanto una semplice vittoria, perchè le italiane hanno portato a casa il quinto Slam. Ed è anche per questo motivo che le due azzurre hanno ottenuto un trionfo storico.
Non è solo questo, però: è anche il successo condiviso tra due sportive, due compagne nell”attività agonistica e soprattutto due che hanno: “Un’amicizia stellare e splendida”, come la definisce Roberta Vinci.
La Errani e la Vinci sono state, inoltre, le prime italiane a vincere ai Championships; Wimbledon era uno dei trofei che le due tenniste ancora non avevano conquistato. Ecco il loro pensiero alla fine del match: “Dedicato alle nostre famiglie, ai nostri coach, ai nostri team e all’Italia che ha fatto il tifo per noi”.

La gara è stata controllata assolutamente dalle rappresentanti azzurre in 56 minuti, un torneo che si aggiunge a quelli vinti negli ultimi due anni: Roland Garros e Us Open nel 2012, poi è stata la volta degli Australian Open del 2013 e del 2014 e infine proprio questo sabato Wimbledon.
“Quando stavo per servire per il match ho detto a Sara che mi sentivo tesa. Non avevo mai perso il servizio e avevo paura. Mi ha tranquillizzata ed è andata bene”, ha commentato la Vinci a fine gara.
Le due ragazze sono entrate a tutti gli effetti nella lista delle coppie dell’era Open, già, perché sono riuscite, vincendo adesso a Londra, a chiudere il grande Slam.
Questa vittoria italiana è stata presa con gioia da molti tifosi e dalle Istituzioni, in particolar modo da Giovanni Malagò presidente del Coni e dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; e persino dal Capo di Governo Matteo Renzi che le avrebbe chiamate subito dopo, invitandole a Palazzo Chigi (come testimonia una foto su Twitter di Roberta Vinci al telefono).
Wimbledon è l’ennesimo trofeo vinto dalle due ragazze, che ancora una volta hanno portato in alto il tricolore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here