Roland Garros 2015 – L’Open di Francia di tennis, comunemente chiamato anche solamente Roland Garros, un torneo reso molto difficile dalla presenza della terra rossa, richiede pazienza, sudore e fatica. Si tiene ogni anno a partire dalla metà di maggio all’inizio di giugno a Parigi in Francia. È il secondo dei tornei del Grande Slam, questa definizione sta ad indicare il conseguimento della vittoria in ognuno dei principali tornei organizzati nel mondo del tennis: Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e U.S. Open. Alla partenza del torneo francese 2015, sembra molto difficile immagine un vincitore diverso dalla lista dei Fantastici quattro: il serbo Novak Djokovic, il più amato Roger Federer, il fiducioso Andy Murray e il nove volte campione su terra Rafael Nadal. Il quartetto si presenta al Roland Garros più in forma che mai, pronti per dare vita a quel che si prospetta essere un grande torneo.

djokovic-nadal-federer-murray
Nadal, Murray, Djokovic, Federer al Roland Garros 2015

Roland Garros 2015: Il ritorno dei Campioni

Il numero uno al mondo – Alla vigilia del suo esordio al Roland Garros, Novak Djokovic si presenta da dominatore incontrastato del ranking del tennis mondiale. I 22 successi di fila di quest’anno e i sette tornei vinti ne fanno l’indiscusso favorito per la vittoria finale. Novak ha più di un motivo per puntare al gradino più alto del podio, con un ipotetica vittoria nell’Open di Francia, si tornerebbe a parlare di possibile Grande Slam.

Con fiducia verso il Roland Garros – Le recenti vittorie di Andy Murray a Monaco di Baviera e Madrid, due perle che hanno fatto acquisire convinzione e fiducia al tennista scozzese, lo candidano probabilmente come rivale più accreditato di Djokovic. Andy arriva al Roland Garros con 10 vittorie consecutive su terra, numero 3 della classifica ATP con 7.040 punti. A 28 anni appena compiuti, un atleta che ha sempre lottato per il progresso tecnico, tattico e fisico sembra essere arrivato ad una svolta nella sua carriera, solamente il campo potrà dirci dove potrà arrivare con il suo enorme talento.

Il grande Specialista – Le sue 66 vittorie e i 9 trionfi al Roland Garros fanno di Rafael Nadal il più grande specialista di sempre sulla terra rossa. Lo spagnolo è scivolato al settimo posto nel ranking mondiale, non sta vivendo il periodo migliore della sua carriera, sembra spento e affannato, motivo per il quale punta tutto sul torneo francese. Resta un guerriero indomabile.

Voglia di Stupire – Il pubblico sembra essere dalla parte di Roger Federer, il più amato dagli appassionati. Il campione svizzero non partiva con i favori del pronostico, la terra di Parigi non ha mai rappresentato una priorità per lui, ma la griglia di partenza gli da una mano inserendolo nella parte opposta del tabellone rispetto ai suoi più a agguerriti rivali. Potrebbe essere una grande occasione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here