Si è appena conclusa la Rassegna del Cinema di Maratea, ed è già tempo di bilanci per la prestigiosa kermesse. Uno straordinario successo di pubblico e i convinti apprezzamenti di addetti ai lavori e mondo della comunicazione hanno accompagnato tutte e cinque le serate. Un programma ricco di eventi, ospiti e proiezioni che ha incantato i presenti e riportato alla ribalta nazionale le opportunità culturali che è in grado di offrire una terra meravigliosa come la Basilicata. Il Festival organizzato dal Comune di Maratea, dall’Associazione Cinema Mediterraneo, dalla Lucana Film Commission, da CinemadaMare e dai produttori Francesco di Silvio e Angelo Calculli, ha analizzato, discusso e promosso il mondo della settima arte italiano e internazionale.

4-778x1024
Rassegna del Cinema di Maratea

Madrina d’eccezione della Rassegna del cinema di Maratea è stata, direttamente da Hollywood, l’attrice e produttrice Jo Champa. Anche lei figlia del Mezzogiorno d’Italia, la fascinosa Jo ha partecipato alla manifestazione, senza risparmiarsi. Ha ripercorso la sua lunga carriera costellata da tanti successi, ha raccontato aneddoti divertenti a proposito dei suoi tanti amici star d’oltreoceano, ha incontrato il pubblico, regalato autografi e fotoricordo, con disponibilità e affabilità.

Lunga e prestigiosa la lista di ospiti che non sono voluti mancare all’appuntamento con la Rassegna cinematografica di Maratea. Da un gigante del grande schermo come George Hilton, all’irresistibile simpatia di due fuoriclasse della comicità di casa nostra come Biagio Izzo e Maurizio Casagrande. Anche l’attore del momento Edoardo Leo, vincitore di due David di Donatello con la pellicola Noi e la Giulia, scritta, diretta e interpretata dal talentuoso attore romano, è stato uno dei grandi protagonisti a Maratea. Così come Alessandro Haber, Claudia Potenza, Rocco Ricciardulli e Ugo Conti.

Spazio, però, anche a volti del piccolo schermo: Roberta Morise, conduttrice di Easy Driver su Rai Uno, l’ex Miss Italia Danny Mendez e l’opinionista di Rai Uno, esperto di cronaca nera, l’avvocato Cataldo Calabretta e la poliedrica Francesca Barra. Avvistato, inoltre, tra i numerosi spettatori che hanno seguito con entusiasmo la kermesse, anche l’attore Pierfrancesco Favino. Forte dell’ottimo riscontro ottenuto nell’edizione 2015, con un Festival davvero da ricordare per i risultati trionfali portati a casa, gli organizzatori torneranno a breve già a lavorare per l’edizione 2016 per regalare ai cinefili italiani un’altra rassegna ricchissima di appuntamenti imperdibili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here