Ed eccoci di nuovo qui a scrivere ciò che per una mamma sembra solo un bruttissimo incubo ed invece è la cruda realtà alla quale purtroppo ci sta sempre di più abituando la nostra società. Ennesimo raptus di follia di una mamma verso il proprio piccolo di soli tre anni. L’omicidio avviene intorno alle tre di questa notte in un paesino in provincia di Lecco che si affaccia sul lago di Como, quando un papà viene svegliato dagli strazianti urli del suo bimbo, corre da lui ma ormai è tutto già definitivo e tragicamente finito. La sua seconda moglie era lì accanto al figlio con una forbice in mano, arma dell’atroce gesto.

Quel ramo del lago di Como... raptus di una mamma
Madre accoltella figlio di tre anni

La corsa in ospedale è ormai vana anche se cinque chirurghi tentano di salvare il piccino ma per lui nulla da fare. Restano ancora da chiarire le cause di questa assurda violenza ed i carabinieri di Lecco hanno preso in custodia la donna che, qualche tempo fa, aveva avuto una bimba ora affidata ad una parente. I vicini descrivono la ragazza come una persona molto gentile, affabile ed educata con tutti e tutto il paese è sotto choc. Sarà compito della Procura di Lecco stabilire con delle perizie le cause di questa ennesima tragedia di donne lasciate forse troppo sole!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here