Notizia ultima ora – Benedetto XVI si è dimesso, il prossimo 28 febbraio lascerà il pontificato. Il Papa lo ha annunciato ieri 11 febbraio 2013 nel corso del concistoro per le nuove canonizzazioni dei martiri di Otranto in latino. “Nel mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza per la vita della fede – ha detto Joseph Ratzinger – per governare la barca di San Pietro e annunciare il Vangelo è necessario anche il vigore sia del corpo, sia dell’animo. Sento il peso dell’incarico, non ho più le forze, lascio per il bene della Chiesa“.  L’annuncio delle dimissioni del Papa ha fatto in pochi minuti il giro del mondo. Prima l’agenzia Reuters, poi la Cnn e a seguire al Arabiya, France Presse, i britannici Telegraph e Bbc e Sky News l’hanno rilanciato prima che arrivasse la conferma del Vaticano. Migliaia i tweet rilanciati, dall’Europa all’Asia, passando per il Medio Oriente.

Papa Benedetto XVI: Il Papa si dimette "Non ho più le forze"
Papa Benedetto XVI: Si è dimesso

Una decisione epocale quella di lasciare, per l’età avanzata (85 anni), il pontificato. E pochi minuti dopo la diffusione della notizia non si fermano i commenti. “Un grande coraggio e da parte mia grandissimo rispetto“, così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha commentato la notizia. “Nel nostro ultimo colloquio traspariva come fosse provato e consapevole di una fatica difficilmente sostenibile“, ha aggiunto il capo dello Stato. Una dichiarazione che secondo alcune interpretazioni rivela che il Papa avesse già fatto capire a Napolitano la propria decisione di lasciare il magistero di Pietro. E dalla patria del Pontefice, la cancelliera Angela Merkel dice: “E’ una notizia che emoziona“, una scelta che, ha sottolineato, suscita “il mio più grande rispetto“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here