Dall’11 al 13 novembre Nassau, la capitale dell’Arcipelago delle Bahamas situato di fronte Miami, diventa il centro del mondo per la moda con stilisti e designer provenienti dalle isole di tutto il mondo con la III edizione di “Islands of the World Fashion Week”. Chissà se Cristoforo Colombo, sbarcato su questa distesa di isole circondate da un mare cristallino poco profondo (“Baha Mar” che inglesizzato divenne appunto Bahamas) credendo di essere giunto in Oriente, intuì di aver scoperto non solo un paradiso di bellezza ma anche un regno della moda internazionale. Un evento che prende forma tra le affollate strade e i caratteristici edifici dalle tonalità pastello della città coloniale, per presentare nuove firme e giovani creativi con sfilate, appuntamenti e premiazioni. Di certo non stupisce che si sia scelta questa località per celebrare la moda in erba ed eclettica proveniente da Jamaica, Haiti, Madagascar, Indonesia, Repubblica Domenicana, Turks&Caicos e naturalmente le Bahamas stesse.

Nassau la Capitale delle Bahamas foto

Qui dove l’azzurro del mare, il rosa pallido delle spiagge, il rosso acceso dei tramonti, sembrano tutti colori usciti fuori dalla tavolozza di un pittore. Nassau non ha nulla da invidiare alle altre capitali della moda, aggiungendo un pizzico di esoticità ai classici canoni delle manifestazioni stilistiche.
Tra le premiazioni spiccano ad esempio i riconoscimenti per i designer che per le loro linee hanno prestato particolare attenzione agli aspetti ecologici e all’identità culturale, parliamo degli stilisti di nuova guardia (con meno di tre anni di esperienza) e di quelli le cui collezioni incarnano uno spirito internazionale e da “villaggio globale”.
Godiamoci uno spezzone della sfilata in questo video youtube “Island of the World Week”.

La “Islands of the World Fashion Week” è anche una colonna sonora che unisce il mondo, “IWFW volume uno”, e una rassegna cinematografica dedicata all’universo della moda. Le musiche di sottofondo riconducono ad un ambiente prettamente esotico e paradisiaco ed i vestiti ne esaltano lo splendore e la purezza del luogo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here