La Roma ha presentato il nuovo stadio in Campidoglio, stasera grande party all’Eur

Doppio evento oggi 26 marzo 2014 a Roma per i “Giallorossi” stamani in Campidoglio e alle 21,00 con una grande festa privata organizzata nel locale “Spazio 900” all’Eur. Tutta la squadra della rosa attuale, insieme al presidente della Roma James Pallotta, lo staff tecnico e qualche grande ex, questa mattina alle 11,00 era in Campidoglio per la presentazione del progetto del nuovo stadio giallorosso. Grande la curiosità di tifosi, addetti ai lavori e della stampa. C’era anche Bruno Conti e Paulo Roberto Falcao che con grande emozione ha detto: “E’ un momento storico per la Roma. Essere qui è un grandissimo piacere per me“. Il progetto è stato realizzato dall’architetto Dan Meis, specializzato i nella progettazione degli stadi. Il nuovo impianto è stato presentato dal CEO della Roma, Italo Zanzi, in conferenza stampa. Insieme a lui Pallotta, il sindaco della Capitale, Marino, e lo stesso Dan Meies. Puntuali, in prima fila, il capitano Francesco Totti e il mister giallorosso Garcia.

La squadra della Roma in Campidoglio per la presentazione del nuovo stadio
La Roma presenta in Campidoglio il progetto del nuovo stadio

Per l’occasione stasera è stato prenotato il locale «Spazio Novecento» all’Eur nel quale si terrà un grande party al quale sono stati invitati gli sponsor, i potenziali investitori, 400 gli ospiti tra giocatori, staff tecnico, istituzioni e giornalisti. Si tratta di una festa privata, organizzata da Pallotta, in cui la Roma illustrerà altri dettagli del progetto stadio e presenterà le offerte relative alla cessione dei palchi e i posti in tribuna acquistabili, tutti con durata pluriennale. L’idea di base, che già quest’anno è stata attuata (in minima parte) nella Tribuna 1927, è quella di offrire a chi spenderà una cifra considerevole per l’abbonamento annuale (si parla di oltre 15.000 euro a stagione) un’offerta che comprenda l’evento a 360 gradi, come accade nel basket Usa. Si va dal pranzo o la cena, con il ristorante con vista sul campo, alla visione esclusiva della squadra nei momenti che precedono e seguono la partita, a tutta una serie di privilegi che Pallotta e i suoi soci illustreranno poche ore dopo aver svelato l’impianto progettato da Dan Meis.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.