Identità golose quest’anno ha fatto bingo… Si svolgerà a Londra la manifestazione culinaria di cinque mesi che, vede l’alternanza di chef famosi italiani e non solo. L’iniziativa avrà come set niente meno che i famosi magazzini Harrods, da settembre a gennaio 2015 ogni chef proporrà un menu che sarà la rappresentazione della sua carriera e della sua terra con ingredienti esclusivamente italiani e abbinati a dei vini e delle birre rigorosamente nostrane. Ancora una volta attraverso la cucina si trova il modo per raccontare il nostro Bel Paese attraverso le sue eccellenze del gusto, in uno dei luoghi più frequentati e di lusso di Londra.

Harrods a Londra ospiterà da settembre a gennaio 2015 i grandi chef italiani
La cucina italiana protagonista da Harrods a Londra

A settembre sarà il grande Carlo Cracco a cominciare, a ottobre i fratelli Cerea (tre stelle Michelin Da Vittorio a Brusaporto), a novembre Gennaro Esposito (La Torre del Saracino di Vico Equense), a dicembre Italo Bassi dell’Enoteca Pinchiorri e infine a gennaio Enrico Crippa del Piazza Duomo d’Alba. I prezzi della manifestazione non sono proprio economici ma, avere il privilegio di gustare piatti italiani preparati da chef eccezionali quali quelli sopra elencati, deve comunque valere qualcosa e, giacché i Magazzini Harrods sono considerati i più esclusivi di Londra… piccola curiosità i prezzi per il menù di Carlo Cracco dovrebbero essere i seguenti: 110 sterline, 130 bevande incluse a pranzo e per cena 160 sterline, 180 bevande incluse.

Il menù presentato dall’ecclettico chef sarà il seguente:
– Polpa di pomodoro fresco, mozzarella e semi di basilico
– Tuorlo d’uovo marinato
– Risotto al pomodoro verde, pinoli tostati
– Filetto di vitello gratinato ai capperi e liquirizia, cipolla rossa di Tropea e sedano verde
– Dessert al cioccolato bruciato e prezzemolo
Sembra tutto buonissimo e sicuramente Cracco sarà all’altezza della sua reputazione e rafforzerà sempre di più il Made in Italy in cucina. In bocca al lupo a tutti gli chef che si cimenteranno in questa nuova avventura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here