MODA – Abbiamo visto Katy Perry sfoggiare look di tutti i tipi: dai capelli colorati alle bombolette di panna sul costume nei suoi video musicali, la Perry si è rivelata una degna avversaria della futura sposa Lady Gaga. Entrambe le artiste, infatti, hanno dimostrato nel corso del tempo un gusto ed uno stile davvero singolari ed inconfondibili. Sarà stata questa, poi, una delle chiavi del loro successo. Le stranezze e le idee pazze che hanno caratterizzato queste artiste hanno fatto sì che il pubblico ne restasse ammaliato. Chissà se succederà ancora e se anche questa mossa di Katy andrà a buon fine. Stiamo parlando della sua collaborazione come testimonial con il brand Moschino.

Moda – Katy Perry e i suoi look camaleontici: capelli corti e scuri per Moschino

katy-perry-moschino-2015-1-
Katy Perry indossa Moschino 2015

La cantante, di recentemente criticata dal pubblico dopo una serie di strani selfie scattati durante il suo viaggio in Italia, ha rivoluzionato di nuovo il suo aspetto per questa campagna. Non ci sorprende, comunque, dopo averla vista su Wonderland Magazine con le acconciature e le tinte più disparate: bionda, rossa, mora, Katy sembra riuscire a far suo qualsiasi colore e qualsiasi tipo di taglio. Per Moschino sfoggia un taglio cortissimo, da maschietto, e capelli corvini. La pop-star appare come una vera diva nella sua posa con la mano sul fianco e il suo look, a livello di make up non troppo elaborato, è davvero efficace. D’altra parte a compensare in senso decorativo ci sono le grandi collane che Katy indossa, d’ornamento alla gonna a vita alta, al top dorato e alla giacca di jeans. Questa prima immagine è stata postata dalla cantante stessa sul suo account di Instagram e il pubblico già freme in attesa di vederne delle altre.

Moschino: Jeremy Scott, Inez e Vinoodh collabora con Katy Perry

La campagna autunno/inverno 2015-2016 di questo marchio sembra essere partita con il piede giusto, in primo luogo facendo ricadere la sua scelta su una testimonial così di impatto, che tanto potere d’attrazione esercita sul pubblico. A realizzare gli scatti sono stati Inez e Vinoodh e la campagna in sé è stata invece il prezioso oggetto nelle sapienti mani del direttore creativo del marchio, ovvero Jeremy Scott.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here