Fashion ci si nasce o ci si diventa? Un po’ tutti e due se si ha la fortuna di essere George Windsor. Il piccolo erede al trono d’Inghilterra non ha ancora compiuto un anno che è già diventato un’icona di stile. Ogni vestitino che porta fa rapidamente registrare il tutto esaurito nei negozi del Regno Unito. Proprio come sua madre Kate Middleton, che da quando è entrata a far parte della famiglia reale, fa tendenza qualsiasi cosa indossi. In tournèe reale in Nuova Zelanda con i genitori, il piccolo George ha fatto furore quando, vestito con una piccola salopette corta, con una barca a vela sul davanti, ha partecipato al suo primo impegno pubblico ufficiale: una sessione di gioco con dieci bambini della sua età. La foto di George circondato dai piccoli amici neozelandesi ha fatto la gioia di Rachel Riley, una marca di vestiti di lusso per bambini che vende la famosa salopette. Nonostante il prezzo non proprio low coast, 75 sterline (91 euro), questo capo immancabile nel guardaroba di ogni baby è diventata subito un best-seller al punto che le taglie 6 e 12 mesi sono terminate nel giro di poche ore.

George d'Inghilterra icona di stile come mamma Kate
George D’Inghilterra, lo stile che fa la differenza

Qualcosa di analogo era accaduto già a fine marzo, dopo la pubblicazione della prima foto ufficiale di George. Per intenderci il già famoso scatto di famiglia in cui il bis nipote di Elisabetta II anziché guardare l’obiettivo del fotografo era rimasto ad ammirare il cane dei suoi genitori. In quell’occasione il piccolo George indossava un golfettino blu cielo personalizzato con il suo nome. Proprio grazie a quella foto le vendite del piccolo golf sono impennate, tanto che il sito specializzato “My1stYears.com” ne ha venduti 1200 esemplari nel giro di poche ore. Interpellato da Hello Magazine, il direttore del sito Daniel Price così aveva commentato il fenomeno: “Sembra che il piccolo principe abbia ereditato il talento della madre di fare tendenza. Tutto quello che indossa tende ad andare a ruba come il pane”.
Ma oltre ad avere stile, il piccolo George è un vero e proprio monello. Durante il viaggio in Nuova Zelanda, primo vero impegno ufficiale, il figlio di Kate e William si è distinto per aver rubato i giocattoli agli altri bambini. Baby Windsor ha attirato l’attenzione di una bimba rubandogli una bambola di pezza, per poi mettersi a giocare con la piccola Isabella Tunstall, il cui padre si è dichiarato emozionato nel vedere la figlia giocare con il principe. Il comportamento di George ha ricordato molto suo padre William che da piccolo era un terremoto, tanto che Diana lo ribattezzò Wombat.
Adesso non ci resta che aspettare le prossime mosse, ops prossime uscite, del piccolo George. Mamme non vi resta che prendere appunti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here