Vi ricordate Floriana Secondi, la vincitrice del Grande Fratello 3?  E’ indagata per un incidente dove pare abbia investito due turiste.  L’ex gieffina è risultata positiva agli esami tossicologici, sebbene abbia dichiarato di aver fatto uso di cannabis giorni prima ma non quella sera.  I fatti risalgono al 5 novembre scorso ma sono stati divulgati solo pochi giorni fa.  Secondo la dinamica dell’incidente, la Secondi si trovava alla guida della sua Lancia Ypsilon a Roma, alle 3 del mattino. In circostanze ancora tutte da chiarire da parte degli inquirenti, pare che Floriana non abbia rispettato la precedenza all’incrocio tra via Fabio Massimo e via degli Scipioni ed abbia così travolto un taxi che viaggiava sulla sua stessa corsia.  L’auto ha subito gravi danni e le due turiste straniere all’interno sono state ricoverate d’urgenza con prognosi riservata all’ospedale Santo Spirito.


Due sono gli elementi che aggraverebbero la posizione di Floriana: gli esami tossicologici positivi e l’omissione di soccorso. Dopo essere stata iscritta nel registro degli indagati la Secondi ha provato a giustificarsi: “Subito dopo lo scontro sono stata accompagnata in ospedale da un mio amico medico. Avevo il ginocchio gonfio e sanguinante”. Si tratterebbe di un amico medico che la seguiva quella notte, alla guida di un suv; secondo Floriana sarebbe stato lui a consigliarle la corsa in ospedale, senza aspettare i soccorsi. Per quanto riguarda l’uso di droghe ha tenuto a precisare: “Avevo fatto uso di cannabis 4 o 5 giorni prima dell’incidente. Non quella sera.”

La “coatta” del Gf 3 non è nuova in quanto a guai con la legge, infatti nel 2009 è stata denunciata per aggressione alla polizia, poichè prese a calci l’auto di pattuglia delle forze dell’ordine in difesa del suo ex fidanzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here