Federica Pellegrini ribadisce ancora una volta la sua decisione di potersi ritirare dopo le Olimpiadi di Rio nel 2016. La nuotatrice italiana durante una serie di domande ha spiegato cosa prevede il suo futuro, che, come lei stessa dice, è tutto un’incognita. Intanto la sportiva Federica Pellegrini si sta preparando per i Mondiali di nuoto che si terranno in Russia, precisamente a Kazan.

Federica Pellegrini conferma l'idea di ritirarsi dopo Rio 2016
Federica Pellegrini

Federica Pellegrini: i Mondiali, le Olimpiadi e il nuovo allenatore

Federica Pellegrini ha presenziato con il fidanzato Filippo Magnini all’evento per la presentazione della campagna di Head & Shoulders Apple Fresh. La sportiva italiana adesso si sta preparando ai prossimi Mondiali di nuoto di Kazan, in attesa del prossimo anno quando ci saranno le Olimpiadi a Rio. I giochi in Brasile quasi sicuramente saranno gli ultimi della sua carriera come ha confermato durante la sua apparizione all’evento, in qualità di testimonial del marchio di Shampoo: “Nella vita mai dire mai, ma è logico pensare che Rio 2016 potrebbe anche essere il momento giusto per concludere la carriera. Sono soddisfatta di ciò che ho fatto e sta per arrivare l’ora di iniziare una vita diversa”.
Dire addio al nuoto agonistico significherà, però, provare prima a dare il massimo alle Olimpiadi ed essere protagonista nelle gare per chiudere da vincente. Poi quello che sceglierà in futuro è ancora un’incognita: “Non escludo niente, nemmeno un futuro da allenatrice, perché il mio mondo per adesso è il nuoto, poi vedremo. Di certo per un altro anno e mezzo saremo ancora immersi nel cloro”, come afferma ai microfoni del Corriere dello Sport.
Ma prima del ritiro, Federica Pellegrini dovrà pensare ai Mondiali in vasca lunga che si terranno in Russia a fine luglio inizio agosto. L’intenzione della portacolori azzurra è di presentarsi all’appuntamento in grande forma, ma senza fare promesse perché è scaramantica. Tra le domande, allora, è stato chiesto alla campionessa italiana cosa ne pensasse della scelta della Federazione Italiana Nuoto di mandare i giovani ai Giochi Europei di Baku. Ed è stata una decisione ottima secondo la sportiva di Mirano, considerato che i campioni del nuoto italiano tra un mese e mezzo saranno chiamati ad impegnarsi nella competizione mondiale.
Poi si pensa anche al cambio di allenatore, sia la nuotatrice 26enne sia Magnini hanno detto addio a Philippe Lucas rivolgendosi al cugino dello sportivo di Pesaro, Matteo Giunta. “Lucas è bravissimo ma non è adatto per il nostro tipo di gara. Con Matteo, che è anche mio cugino, ho continuato ad andare sotto i quaranta secondi nei 100 stile libero e si tratta del dodicesimo anno consecutivo. Nessuno ha fatto meglio di me, Phelps si è fermato a 9 nove anni consecutivi”, ha dichiarato il 33enne.

Federica Pellegrini: La relazione tra i due nuotatori azzurri

Infine è arrivata anche la domanda sulla vita privata della coppia più famosa del nuoto Federica Pellegrini e Filippo Magnini. E la campionessa non ha avuto problemi a raccontare qualcosa della sua relazione: “Viviamo insieme a Verona, città che ci permette di fare una vita normale mentre a Milano e Roma siamo sempre inseguiti dai paparazzi. Ci alleniamo anche insieme ma il nostro rapporto va benissimo perchè essere entrambi atleti ci aiuta a capire meglio le esigenze dell’altro“, ha spiegato la sportiva italiana Federica Pellegrini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here