Calciomercato 2015 – La Fiorentina ha esonerato Vincenzo Montella. Il tecnico napoletano non sarà più alla guida dei viola nella prossima stagione. La decisione dei fratelli Della Valle è arrivata dopo una lunga telenovela tra le due parti.

Calciomercato 2015 – Il comunicato della Fiorentina e le ragioni dell’esonero

La società toscana ha diramato alle 20.24 di lunedì 8 giugno un comunicato tramite il quale ufficializzava l’esonero del mister: “ACF Fiorentina ha valutato il comportamento ultimamente tenuto dal proprio allenatore Vincenzo Montella come la precisa volontà di liberarsi da un contratto legittimamente firmato meno di due anni fa perché contenente una clausola che l’allenatore non ritiene più nel suo interesse, ma che a suo tempo aveva concordato”. Il club gigliato dopo tre anni non sarà più allenato da Montella, che ha saputo condurre la Fiorentina verso posizioni importanti. Dal 2012, anno in cui Daniele Pradè lo portò a Firenze, il club viola ha ottenuto tre volte il quarto posto, si è qualificato alla finale di Coppa Italia contro il Napoli nel 2014 e quest’anno è arrivato in semifinale di Europa League perdendo contro il Siviglia vincitore della competizione. Dal suo arrivo l’allenatore, infatti, portò entusiasmo, gioco e vittorie al club toscano.
Nonostante questo la società ha dovuto fare una scelta per la sorte della squadra: “Così, con grande rammarico, dobbiamo prendere atto del fatto che è venuto meno il rapporto fiduciario necessario per la prosecuzione di qualunque rapporto e siamo pertanto costretti, per il bene della società, ad esonerare Vincenzo Montella. Questa situazione repentina ovviamente ci crea problemi organizzativi che dobbiamo risolvere con urgenza”.
Nella nota ufficiale si evince che la famiglia Della Valle si sarebbe aspettata dal loro mister un comportamento milgiore e maggior rispetto nei loro confronti nell’interesse del club. Il comunicato fa riferimento all’evoluzione del rapporto tra Montella e la Fiorentina. Dopo la sconfitta in Europa contro la squadra spagnola, l’ex aeroplanino non aveva gradito i fischi dei tifosi alla propria formazione. E a prescindere dal raggiungimento del quarto posto l’ultima giornata di campionato, il suo pensiero era a metà tra la permanenza e l’addio. Cosa che l’ha messo al centro dell’attenzione mediatica e della stampa che lo definiva già in contatto con altri club: tipo Milan, Napoli e Roma.

Calciomercato 2015 – Le tappe del divorzio tra la società viola e il tecnico campano

E' ufficiale l'esonero di Vincenzo Montella dalla panchina della Fiorentina
Vincenzo Montella

Oltre alle proprie smentite, Montella ha sempre risposto di trovarsi bene a Firenze, ma poi ha iniziato ad avere dei botta e risposta a distanza con la proprietà. Andrea Della Valle nei giorni scorsi aveva rilasciato delle importanti dichiarazioni in un comunicato ufficiale: “La società è in attesa di essere messa a conoscenza della chiara posizione del suo allenatore. Riteniamo che per il rispetto che tutti dobbiamo alla maglia e ai nostri tifosi sia indispensabile definire la situazione e non si possa temporeggiare ulteriormente”. E la risposta dell’allenatore, che nel frattempo si era ritirato nella villa di campagna con la famiglia, data all’Ansa fu di completa sorpresa dando la sua disponibilità ad andare avanti con la Fiorentina. Poco dopo comunicò ai dirigenti di essere irreperibile fino al 5 luglio data d’inizio del ritiro viola. Domenica 7 giugno società e tecnico si sono incontrati per trovare un accordo, ma le due parti non sono riuscite a trovare un punto d’incontro in merito alla clausola di 5 milioni che Montella voleva cancellare, diversamente dall’intenzione della proprietà.
Così alla fine la famiglia Della Valle ha preso una decisione comunicata con una nota alle 20.24 e da quel momento Vincenzo Montella ha chiuso la sua parentesi con i viola. Adesso la società toscana andrà alla ricerca di un sostituto. Così si iniziano a fare nomi nuovi per la panchina: Paulo Sousa, Alberto Donadoni e Giampiero Ventura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here