Calciomercato Inter: il club nerazzurro sta tentando di riportare in Italia Ezequiel Lavezzi. La società milanese sta discutendo con il Paris Saint Germain per trovare un accordo e prendere l’attaccante. La squadra milanese già la settimana scorsa aveva iniziato a pensare al Pocho, considerata la situazione in stand-by con il Wolfsburg per Perisic.

Calciomercato Inter: dialogo tra l’agente di Lavezzi e la società nerazzurra

Calciomercato-Inter-300x195 Calciomercato Inter: i nerazzurri trattano con il Psg per LavezziCosì mentre il club tedesco chiede tempo per decidere cosa fare con il giocatore croato, l’Inter non resta ad aspettare. In queste ore ci sarebbe stato un incontro tra il procuratore del Pocho, Mazzoni, sbarcato a Milano e il ds nerazzurro Piero Ausilio. Le due parti avrebbero provato a trovare una soluzione che soddisfi tutti. Sono, infatti, diversi i punti da risolvere per arrivare a un accordo in tempi rapidi. Innanzitutto l’ingaggio dell’argentino che al Psg guadagna circa quattro milioni e mezzo a stagione. Si tratta di una cifra che l’Inter difficilmente potrà sostenere, così entra in campo la volontà del giocatore. Lavezzi al momento non è una pedina fondamentale di Laurent Blanc e avendo un contratto che scadrà il prossimo anno, sarebbe disposto a scegliere di ridursi l’ingaggio per favorire il suo trasferimento all’Inter. Per fare questo però il club e il giocatore dovrebbero decidere la durata del contratto, la società nerazzurra propone un biennale, mentre l’attaccante della nazionale argentina preferirebbe un triennale, ma questo alla fine potrebbe essere un problema già risolto.

Distanza tra la richiesta del Psg e l’offerta dell’Inter

Il secondo punto da risolvere è il costo del cartellino, qua entra in campo il club francese, che per Lavezzi chiede una cifra intorno ai 10 milioni di euro. Ma la società di Erik Thohir al momento resta ferma intorno ai 5-6 milioni di euro. Anche se per adesso i dirigenti interisti non hanno nemmeno escluso la possibilità di convincere il Psg a ottenere il Pocho in prestito. Intanto è positivo che l’agente del calciatore e i dirigenti nerazzurri continueranno a incontrarsi e su questo fronte sembrano promettenti le dichiarazioni del rappresentante dell’argentino: “Per Lavezzi è l’ora di tornare in Italia. Abbiamo parlato Ausilio è un amico di vecchia data. Ora dipende dall’offerta, il Psg vuole i soldi per il cartellino. E c’è la questione ingaggio. Ma a questo punto dipende dall’Inter e dall’offerta che è disposta a fare a Paris St Germain nulla è impossibile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here