Bruno Arena è finalmente tornato a casa, il comico che più di un anno fa era stato colpito da un’improvvisa emorragia celebrale che l’aveva obbligato ad una lunga degenza presso un centro di riabilitazione specializzato, è andato allo stadio a vedere la partita dell’Inter, la sua squadra del cuore.  “Ciao gemello lunedì vieni a casa definitivamente, andremo in giro a vedere partite, spettacoli … E bello vederti al settimo cielo perché lasci la clinica… Voglio fare una grossa festa per ringraziare tutti i nostri amici e fans che ci sono sempre stati vicino, gli dobbiamo molto sai bruno… e poi voglio realizzare un altro sogno fare un film con te… ti aspetto discreto amico muto…” erano state le parole di Max Cavallari sulla pagina Facebook dei Fichi d ‘India.  Ora, dalla frase di Max cogliamo con gioia questa bellissima notizia e la offriamo a tutti coloro che hanno a cuore questi due fantastici amici – comici molto amati da grandi e bambini.

Bruno Arena dei Fichi d'India, dimesso dalla clinica rivede la sua Inter
Bruno Arena è uscito dalla clinica: In tribuna allo stadio a vedere la sua Inter

Per tutto il perido della convalescenza i fan di Bruno Arena gli sono stati sempre vicino e lo hanno sostenuto inviandogli messaggi di incoraggiamento. Anche l’attore Massimo Boldi, che abbiamo visto qualche giorno fa come padrino alla presentazione del progetto Family Village presso il Pirellone di Milano, ha voluto salutare il suo amico “Forza Bruno siamo tutti con te” ha scritto sulla sua pagina Facebook postando la foto di Bruno con accanto la notizia di un quotidiano dal titolo “Bruno rivede la sua Inter“. Anche noi di GenteVip gli facciamo le nostre congratulazioni per la sua grande forza fisica e interiore e anche a Max che gli sta sempre vicino con tanta dedizione e affetto… Ragazzi che dire in bocca al lupo, vi aspettiamo al più presto, non vediamo l’ora di applaudirvi e di tornare a ridere di cuore alle vostre battute!!!

Si ringrazia Giulia Galbiani per la collaborazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here