Antonio Rossi sarà l’ospite speciale della manifestazione “Sportpatch 2014”. Si tratta di un evento particolarmente piacevole che avverrà dalle 8.00 del mattino di sabato 31 maggio fino alle 20.00 di domenica 1 giugno. Il campione olimpico parteciperà a questa due giorni, dove il protagonista assoluto sarà lo sport in tutte le sue declinazioni. Il programma prevede un mix di discipline che si svolgeranno lungo il percorso che va dalle Alpi fino alle porte di Milano. L’ex canoista, oggi Assessore allo sport e alle politiche per i giovani, prenderà parte alla tappa ciclistica Bellano-Olginate che si svolgerà nella seconda giornata dell’avvenimento. “Il territorio della Lombardia è una grande palestra outdoor e lo spirito di Sportpatch 2014 lo dimostra: dai ghiacciai fino alle grandi città, passando attraverso il lago e la pianura, è possibile vivere ogni situazione ambientale attraverso la pratica dello sport”.

Antonio Rossi: Ospite speciale all'evento Sportpatch 2014
Sportpatch 2014, due giorni con Antonio Rossi

L’evento itinerante toccherà una serie di luoghi speciali, lungo un percorso di circa 250 km: il Ghiacciaio Presena, il Passo Aprica, la Valtellina, il Lago di Lecco, il Naviglio della Martesana e l’Idroscalo di Milano. Oltre al ciclismo che coinvolgerà il campione olimpico, tutte le attività saranno aperte a chiunque, ad atleti e non, anche persone con disabilità; ci saranno diverse prove, tra ciaspolata, discesa di snowboard, rafting, equitazione, pattinaggio e una corsa fino all’ultima tappa dell’Idroscalo. Prosegue Rossi: “Questo messaggio di verticalità, che parte dai 3000 metri delle Alpi per arrivare all’Idroscalo di Milano, è il valore aggiunto che la nostra Regione può dare a tutti gli sportivi, appassionati di discipline invernali, acquatiche, ciclismo e running. Per questo motivo ho voluto sostenere lo spirito dell’iniziativa, che sintetizza in un unico spaccato la passione e l’impegno di moltissime persone”. 
Tanti sono i partner che sostengono la creazione di questo speciale avvenimento, primo organizzatore è Enjoy Tribe (associazione dilettantistica nata per promuovere lo sport), il contributo verrà anche dalle istituzioni come la Regione Lombardia, la Provincia di Milano, i comuni di Ponte di Legno e Dervio, il Coni Lombardia, il Csen di Milano e l’Adamello Ski. Il principale obiettivo sarà quello di realizzare una festa, e fondamentale sarà la gioia di vivere lo sport. Basterà semplicemente avere contatto con le meraviglie del territorio lombardo e unire soprattutto l’attività fisica con il turismo e la natura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here