Ieri vi abbiamo parlato della versione di Rocco Pietrantonio, le sue dichiarazioni in merito alla fine della storia d’amore con Lory del Santo, ma adesso vi raccontiamo cosa ha detto lei a Mattino 5 a tal proposito.

“Innanzitutto sono sorpresa di questa ufficializzazione così rapida. Pensavo di tenere nascosta la faccenda per riflettere, sono stata sorpresa per questa lettera che non ho avuto tempo di analizzare. Tre punti mi hanno sorpreso: i vestiti ripiegati? Semmai gettati!
Poi il fatto che abbia dubitato dei miei sentimenti. E poi questa parola: “teatrini”. Questo è allucinante. Si mette le mani avanti, come per dire che la colpa è mia. E invece bisognerebbe fare autocritica e fare un’analisi per cercare di capire gli altri.”


Per Lory ci vuole del tempo per capire tutte le gocce che hanno fatto traboccare il vaso. Ma la cosa fondamentale è la sua gelosia, che l’ha sconvolta e distrutta. Bisogna avere fiducia nelle altre persone e nella loro essenza. “Io con lui ho vissuto una storia incredibile ma questa storia della gelosia mi ha ucciso. Mi portavo la borsa vicino al letto per timore che lui controllasse il mio telefono.”

L’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati dei complimenti che lei ha fatto a Marian Kurpanov, mentre Rocco era presente:

“Io stavo vedendo un film in cucina, loro due erano nell’altra stanza a parlare. Ad un certo punto li ho raggiunti ed io ho fatto un complimento  a Marian per come era vestito e sono tornata in cucina. La mattina dopo lui mi ha detto ‘Come ti permetti davanti a me a dire certe cose!’, io sono rimasta allibita. Io sono così e lui non si fidavada me”.

Mercoledì Rocco sarà presente alla trasmissione Mattino 5, per un confronto diretto con Lory.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here