Con il grande successo del suo ultimo classico “Frozen”, che ha incassato ben 1,2 miliardi di dollari, la Disney è tornata alla ribalta: non che avesse bisogno di conferme, ma negli ultimi tempi il magnetismo delle sue produzioni si era un po’ perso. Frozen invece con la delicata e appassionante storia delle due sorelle Anna ed Elsa, è riuscito a conquistare il cuore di grandi e piccini che attendono l’uscita di “Frozen Fever“.

Frozen-Fever-dal-12-Marzo-al-cinema- Disney: In arrivo l'atteso seguito di Frozen, dal 12 Marzo 2015 nelle sale
Frozen Fever dal 12 Marzo al cinema

“Frozen Fever”: a Marzo arriva nelle sale il sequel di Frozen

Sull’onda del grande successo di Frozen – Il regno di ghiaccio, la Disney ha deciso di realizzare un nuovo cortometraggio che uscirà nelle sale il 12 Marzo 2015: il sequel di Frozen sarà presentato in occasione dell’uscita del live action “Cenerentola”, durerà quindi solamente sette minuti e sarà trasmesso in sala prima del film. Non si tratta quindi di un vero e proprio film, ma di un sequel in corto che vuole in qualche modo omaggiare il grande successo di Frozen, e non a caso la “Frozen Fever” è proprio la febbre che il classico è stato in grado di suscitare.

Ritroveremo ancora una volta quindi i personaggi di Anna, Elsa e Kristoff: in particolare questi ultimi due saranno impegnati ad organizzare una festa di compleanno per la piccola principessa Anna. Diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, già registi di Frozen, la Disney cercherà ancora un volta di replicare il grande successo ottenuto nel 2013.

Frozen: il classico Disney che ha conquistato Oscar e record

Frozen infatti si è aggiudicato due premi Oscar prestigiosi, quello per il miglior film d’animazione e quello per miglior canzone originale con “Let it Go”, oltre ad un Golden Globe. Come se non bastasse è immediatamente entrato nella storia dei record: quinto film di maggiore incasso di tutti i tempi, blu-ray e dvd venduti tra i maggiori successi dell’home entertainment negli ultimi dieci anni e una colonna sonora che ha venduto 3,9 milioni di copie, stabile nella classifica vendite per 33 settimane negli Usa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here