Quello di Diego Abatantuono è stato un ritorno alle origini. Già perché dopo 10 anni è tornato alla conduzione di Colorado, il programma che lui stesso ha ideato nel 2003 insieme a Maurizio Totti e Piero Crispino riunendo un gruppo di giovani comici emergenti alla “Salumeria della Musica”, locale milanese che ancora oggi ospita i laboratori dello show. Inizialmente il programma si chiamava “Colorado Cafè Live”, poi nel corso degli anni ha cambiato nuovamente nome e presentatori. Il palco di Colorado infatti, ha visto susseguirsi importanti conduttori come, tra gli altri, Nicola Savino e Paolo Ruffini, e importanti conduttrici come Belen Rodriguez. Ai tempi dell’attore milanese lo show comico andava in onda in seconda serata poi, complice il grande successo del format, è passato nel prime time di Italia 1. Un importante passo in avanti quello fatto da Colorado anche perché nessuno si sarebbe aspettato un successo simile.

Colorado 2014, Diego Abatantuono al timone dello show
Diego Abatantuono torna alla conduzione di Colorado

Il ritorno di Diego Abatantuono e della sua ironia, a volte pungente, hanno di certo contribuito a dare una marcia in più al programma e quel pizzico di novità che non guasta mai. Così Diego Abatantuono ha spiegato al quotidiano Repubblica il suo ritorno a Colorado: “Ne vale la pena, era tanto tempo, era una cosa che avevamo fatto partire con tanto entusiasmo, un qualcosa che fosse divertente per noi ma che poi ha preso una piega interessante e professionale”. L’attore classe 1955 ha poi sottolineato la bravura dei comici che si alternano sul palco con le loro performance e ha infine ammesso che questo suo ritorno potrebbe essere un vero e proprio rilancio per lui: “I comici erano tutti giovani talenti semi-sconosciuti, col passare del tempo sono diventati più famosi di me. Ora cerco un rilancio, con loro, dopo 10 anni”.

LASCIA UN COMMENTO