Pagine di MakeUp: Luisa Festa e il trucco Minimal! Il trucco per molte donne è una cosa davvero importante, ma per tante si rivela addirittura necessario, tanto che c’è qualcuna che non esce nemmeno fuori al balcone se non è truccata di tutto punto.

Quando poi i famosi quarant’anni sono già stati festeggiati e ci si avvia verso i cinquanta il viso racconta la vita vissuta, così le rughe d’espressione, la pelle è meno tonica e luminosa. E allora urge una base make up più “costruita”? Assolutamente NO! Personalmente credo che la base del nostro trucco debba essere più naturale possibile, ben corretta, è logico, ma mi raccomando che sia assolutamente naturale!

Trucco Minimal: Pagine di MakeUp di Luisa Festa
Pagine di MakeUp di Luisa Festa

Io ad esempio non riesco nemmeno ad andare in palestra se non applico la mia buona base di correzione e quindi il mio risveglio ogni mattina è scandito dal solito rituale: detersione, tonificazione, applicazione di un siero contorno occhi e un pizzico di crema idratante per il viso, seguito da un leggero massaggio viso-collo. Stendo bene il prodotto, passando poi alla correzione dell’orbicolare occhi, nascondendo le occhiaie con un correttore di due toni più chiaro della mia pelle. Infine coloro le guance con un fard bronzato (che fa tanto abbronzatura naturale) e infine stendo un leggero strato di gloss lucido sulle labbra. Eccomi pronta per la palestra!

In linea di massima, già dopo i 30 anni, la pelle inizia ad ispessirsi e ci sono dei fattori individuali che prevedono due possibilità: invecchiamento precoce o al contrario ritardato. L’invecchiamento precoce può essere ereditato e quindi genetico, basta pensare alla pelle della propria madre, spesso, per capire come invecchieremo. Altre volte invece gioca un ruolo fondamentale come la trattiamo: le cattive esposizione solari, il fumo o anche il bere poco. Questi fattori la dicono lunga su una pelle che manca di idratazione o è asfittica. Molto spesso ci si pone una domanda. E’ meglio usare solo la crema da giorno o anche quella da notte? Be’ la risposta è semplice, se usciamo abbiamo bisogno di una protezione e quindi di una crema da giorno con tutte le caratteristiche di una crema protettiva, quindi oltre a contenere principi attivi reidratanti deve contenere anche dei filtri solari.
Se invece parliamo di una crema da notte è chiaro che non serve proteggerla, bensì nutrirla con tutti quegli aminoacidi che, rielasticizzando la pelle, nutrono e distendono le rughe del viso.

Quando invece devo uscire per lavoro il mio trucco si carica ovviamente di colore, ma senza mai rinunciare ai colori della terra che donano al mio viso quell’aria di fresca naturalezza. Invece di scegliere l’accoppiata primer fondotinta, preferisco optare per un fondo che abbia le stesse caratteristiche di un primer: levigatezza e capacità di diffondere la luce sul mio viso uniformandola. Uso una texture finissima ma molto coprente e c’è da dire che qualsiasi fondo va steso sempre con una spugnetta inumidita. Vi sconsiglio di usare le dita, perché bisogna avere molta destrezza per non rischiare di distribuirlo in maniera irregolare. Per gli occhi uso il bronzo solare sulle palpebre, illuminando sotto la sopracciglia con un color sabbia dorata, una linea nera leggerissima lungo il cigliare, sia superiore che inferiore, ripassata poi con un ombretto scuro. Poi procedo con tanto mascara allungante e assolutamente nero sulle ciglia. Una dritta per illuminare lo sguardo in modo naturale? Un tocco di ombretto beige satin all’angolo interno dell’occhio e il gioco è fatto! Sulle guance il blush cambia a seconda dell’ora del giorno,  ma in linea di massima è sempre una terra abbronzante, quella che prediligo di più! Accenno sulle labbra un pizzico di gloss color corallo se di giorno, mentre di sera “oso” con colori più sexy e brillanti come il rosso e il borgogna!

trucco minimal pagine di makeup luisa festa foto

Trucco minimal pagine di MakeUp Luisa Festa
Trucco minimal

Ma se il trucco per noi donne è fondamentale, esistono 5 prodotti al quale nessuna di noi potrebbe mai rinunciare. Volete sapere quali? Ve lo dico subito! Una crema base colorata, un fard per risaltare gli zigomi e un gloss per illuminare le labbra. Infine utilizzo una cipria per opacizzare, da usare in polvere libera e con un pennello gigante solo al centro del viso. Ogni donna dovrebbe portare nella propria borsetta questi indispensabili prodotti per un trucco efficace e assolutamente MINIMAL!!!!

LASCIA UN COMMENTO