La nuova tendenza make up si chiama “strobing“. Le modelle, vere icone di bellezza, protagoniste indiscusse di un look che non può passare inosservato in passerella, come sulle riviste patinate, rivivono sul web a replicare ancora una volta quello che è l’immaginario collettivo tutto al femminile, diventando di volta in volta eroine versatili del nuovo millennio.

Per le modelle ogni make up è la base fondamentale della loro immagine e ogni volta, per ognuna, sono pronta a creare fantastici make up fatti di luce e sprazzi di colori! Per me lavorare dietro al backstage di una sfilata vuol dire catapultarmi ogni volta in una nuova avventura, un’appassionante sfida di creatività dedicata alle donne che sanno osare!

luisa festa pagine di make up foto1
Luisa Festa – Pagine di MakeUp

La nuova tendenza make up si chiama “strobing” ed è caratterizzata da punti luce che mettono in risalto le sporgenze del viso illuminandole (naso, fronte, mento, zigomi) è in pratica una tecnica “counturing“, ma senza ombre e si ottiene usando tutti fondi molto leggeri e dalla “texture” illuminante, indispensabile in questo caso la scelta dei pennelli che è necessario siano di setola morbidissima. La texture del fondo e la scelta del colore varia per ogni tipo di incarnato. Il tutto sarà fissato da una spolverata di polvere di riso chiara.

La scelta degli ombretti cadrà su toni che creano riflessi, abbinando quindi il marrone col dorato, il nero col grigio perla, l’oro e l’argento senza forti contrasti, ma tutti i toni sapientemente sfumati, dosandoli nei punti giusti intensificando la bellezza dei tratti, le linee nere sotto- sopraciliari saranno tutte sfumate con un tono decisamente più chiaro, con un punto luce al centro della palpebra mobile. Le sopracciglia devono essere accuratamente ridisegnate per ottenere un fantastico risultato, consiglio la scelta di un prodotto in stick da usare col pennellino per un risultato davvero naturale vanno ridisegnati i peletti uno alla volta con l’applicazione del mascara solo per le ciglia inferiori. Consiglio per il tratto cigliare superiore di optare per ciglia nere a ciuffetti o a striscia assolutamente lunghe e nerissime. Niente deve essere lasciato al caso, ogni make up segue un suo programma e il viso cambia espressione a seconda di come viene “ridisegnato”.

In queste immagini vi mostro vari make up con la base dorata, i colori dell’oro possono essere scelti sia per il make up giorno, che per la sera, tutto sta nel dosarli e miscelarli a seconda della luce esterna.  La sera ad esempio vengono “smorzati” dall’illuminazione con forte predominanza di luce arancione e quindi si potrà eccedere con il colore, intensificandolo fortemente e contrastandolo quindi anche dal buio. Lo “strobing” dà risultati fantastici abbinando toni mat e iridescenti che regalano un colorito brillante e meravigliosamente glamour! Buona serata donne di nuovi e affascinanti MAKE UP!

LASCIA UN COMMENTO