Per raccontare la prossima primavera-estate 2015 Roberto Cavalli sceglie il corpo prosperoso e sensuale della cantante e rapper Nicki Minaj: hot e sensualissimi i primi scatti della prossima campagna pubblicitaria che ritraggono la cantante distesa in una posa molto sexy che ne evidenziano la scollatura e il suo ormai notissimo lato b, avvolta in un abito blu scuro lavorato.

Nicki Minaj è il nuovo volto della campagna Primavera-Estate 2015 di Roberto Cavalli
Nicki Minaj è il nuovo volto della campagna Primavera-Estate 2015 di Roberto Cavalli

Non è un caso che Cavalli abbia scelto per questa campagna pubblicitaria che celebra l’estate con colori brillanti e vivaci, nel set fotografico a cura di Francesco Carrozzini, la donna al momento più pagata al mondo, anticonformista e con un corpo provocante quanto le sue canzoni. E’ proprio lo stilista fiorentino a spiegare cosa l’ha conquistato della Minaj: Ho scelto Nicki Minaj perché incarna perfettamente la femminilità prorompente e moderna della donna Cavalli. Negli ultimi anni ci hanno abituato a donne algide, castigate in abiti che nascondono le forme del corpo. Con questa campagna volevo lanciare un messaggio forte di controtendenza. Volevo una donna sensuale e consapevole del proprio corpo, che non ha paura di mostrare le curve, anzi ne fa un punto di forza”, ha concluso Cavalli che rilancia quindi la donna e le sue forme. Scollature maliziose, gambe in bella vista, decolletè immancabili e abiti che richiamano la natura e il selvaggio: questa la nuova collezione di Roberto Cavalli, che ancora una volta mostra come sia la donna a dominare l’abito e non viceversa, una donna fiera e ben consapevole della potenza del suo corpo, sospeso tra eleganza e sensualità.

Sulla scia quindi della canzone di Meghan Trainor, quella ormai accattivante All about that bass, per la prossima estate sarà la donna formosa a dettar legge, pronta a scoprirsi con sensualità senza il timore di esaltare le forme prosperose del suo corpo. E se lo consiglia Roberto Cavalli, non c’è fa aggiunger parola!

LASCIA UN COMMENTO