È giunta al termine anche questa AltaRoma luglio 2014 e come di consueto a sfilare nel giorno conclusivo sono le Accademie. Tra le quali l’Accademia Creazioni moda di Maria Maiani che resta una delle poche Accademie in cui le creazioni sono interamente realizzate dagli studenti che vengono seguiti passo passo dalla progettazione del figurino e del cartamodello alla confezione dell’abito. Le bellissime modelle della Your Way Management di Emanuela Corsello hanno indossato gli abiti di questi giovani stilisti, il cui tema scelto di quest’anno per la sfilata ad Altaroma è l’epoca a cavallo tra gli anni ’40 e ’50, rispettandone le linee avvitate, fianchi larghi ed ampie scollature.

Il premio Fernanda Gattinoni 1° edizione va alla stilista Claudia Stroppaghetti
Il premio Fernanda Gattinoni 1° edizione va alla stilista Claudia Stroppaghetti

Taffetà, pizzi, organze, i tessuti scelti per riprodurre lo sfarzo e la voglia di rinascita del dopoguerra. Inoltre gli studenti si sono dedicati anche alla lavorazione degli accessori da abbinare ai vestiti: cerchietti con velette e piume, originali collane, guanti, pittura e decorazione delle scarpe.
Ha debuttato alla sfilata la prima edizione del Premio Fernanda Gattinoni dedicato agli studenti, dando ad uno di essi la possibilità di fare sei mesi di stage presso la maison. Alla couturière verrà inoltre presto dedicata una delle vie della Capitale, come omaggio alla sua creatività e devozione alla città di Roma.

Grace è l'abito della stilista Annalisa Caselli al Premio Fernanda Gattinoni
Grace è l’abito della stilista Annalisa Caselli al Premio Fernanda Gattinoni

Esordisce tra gli stilisti emergenti Annalisa Caselli laureata in Scienze della moda e del costume a La Sapienza e già apprezzata make up artist. Il suo abito “GRACE” si ispira alla natura e ai colori di Roberto Capucci, per lei maestro indiscusso, e a Grace Kelly per la sua grazia ed eleganza. Le tonalità scelte vanno dal celeste dell’organza al verde smeraldo dei fiori del tubino. A riprendere la fantasia floreale vi sono quattro gonne sovrapposte e applicazioni in vita e sul seno. Il premio Gattinoni viene assegnato alla stilista Claudia Stroppaghetti con le sue creazioni stile marinaro pensato per una donna attiva e creativa, che non rinuncia all’eleganza. In giuria i giornalisti Paola Cacianti e Pino Strabioli, Gloria Guida, Enrica Bonaccorti, Marta Leonori Assessore alle Attività Produttive con delega alla Moda di Roma Capitale, Gianluca Giannelli Direttore Artistico del Festival cinematografico Alice nella Città e Fabia Bettini Responsabile degli Eventi Speciali del sovracitato Festival, Gianni De Benedittis designer e creatore di gioielli del brand futuroRemoto, vincitore nel 2007 del concorso “Who is On Next?” e stretto collaboratore del regista Ferzan Ozpetek e della maison Gattinoni.

Credito foto: Gente Vip

LASCIA UN COMMENTO