La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi segna il tutto esaurito nel weekend di Pasqua dove i festeggiamenti per le festività sono cominciati venerdì 18 aprile 2014 con il grande Jerry Calà, e proseguiti sabato 19 e domenica 20 rispettivamente con Stefania Orlando e Fiordaliso. Un tris d’assi tutto italiano che ha trovato la sua collocazione ideale nel locale più antico al mondo in attività, che proprio quest’anno festeggia il suo 85° anniversario.  Jerry Calà ha stupito, emozionato ed infiammato il pubblico interpretando i grandi successi della musica italiana. L’artista ha ribadito più volte l’indissolubile legame che lo lega al locale di Forte dei Marmi, dove è ambientato il suo film di maggior successo ‘Sapore di mare’ e in cui ha lanciato – su idea del Patron Gherardo Guidi – la festa che porta lo stesso titolo del film, un must per la Versilia.

La Capannina segna il tutto esaurito nel weekend di Pasqua
La Capannina segna il tutto esaurito nel weekend di Pasqua

Nel weekend di Pasqua non sono mancati volti noti, ma anche nobili, come la Principessa Patrizia D’Asburgo Lorena e il Principe Dimitri, da sempre affezionati frequentatori del locale e in particolare del pianobar di Stefano Busà, che anche questo fine settimana ha calamitato pubblico da tutto lo stivale. Presenti anche personaggi del mondo dello sport, come l’astro nascente del calcio italiano Federico Bernardeschi (nelle foto di Fabrizio Nizza), che sabato sera si è scatenato in pista sulle note della voce di Stefania Orlando.
La notte di Pasqua protagonista indiscussa è stata Fiordaliso (nelle foto di Fabrizio Nizza), che con la sua band di cinque elementi ha trasportato i presenti in una magica atmosfera anni Ottanta, ripercorrendo i grandi successi della musica italiana ed internazionale con nomi del calibro di Gianna Nannini, Rita Pavone, Loredana Bertè, Pupo, ma anche Donna Summer, Gloria Gaynor e tantissimi altri. Un successo davvero strepitoso che proietta il locale guidato dalla Famiglia Guidi verso un altro ponte importante, che partirà il prossimo giovedì 24 aprile.

Credito foto: Fabrizio Nizza

LASCIA UN COMMENTO