Grande successo per la Seconda Edizione del Galà dell’Arte per la Ricerca, un evento promosso dall’Associazione Onlus Fabrizio Procaccini. Lo scorso 5 maggio 2014 personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura si sono ritrovati in una serata dedicata alla solidarietà allo scopo di raccogliere fondi per la ricerca delle patologie oncologiche infantili. Lo spettacolo condotto da Michele Cucuzza, ideato e diretto da Anthony Peth, ha visto al Teatro Brancaccio di Roma la presenza di celebrità che attraverso il loro sostegno, hanno dimostrato sensibilità per il sociale mettendo a disposizione il loro talento. Il ricavato sarà devoluto al fine di istituire assegni di ricerca all’Unità di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, Università “Sapienza”.

Anthony Peth, Galà dell'arte per la ricerca seconda edizione
Anthony Peth, Galà dell’arte per la ricerca seconda edizione

E’ stata una serata ricca di emozioni, partita con un video iniziale che ha commosso tutti in cui Anthony Peth ha fatto conoscere al pubblico la realtà del reparto oncologico svelando un dato certo, l’80% dei casi infantili riesce a guarire da questa brutta malattia, coniando una citazione importante “Il cancro si può sconfiggere”, motto trainante della serata.  L’associazione Onlus, grazie alla dedizione di Luigia Vannini Procaccini, da diversi anni si impegna a raccogliere fondi per donare borse di studio ai medici ricercatori delle oncologie infantili, due sono state già consegnate lo scorso anno. Numerosissimi personaggi sono saliti sul palco per ritirare il “Premio Fabrizio Procaccini” per le categorie: carriera, musica, fiction, danza, giornalismo, radio, moda: il Maestro Ennio Morricone, Fioretta Mari, Paolo Conticini, Elisabetta Pellini, Annalisa Minetti, Francesco Giorgino, Il Maestro Stefano Mainetti, Luciano Cannito, Luca Napolitano, Emanuela Tittocchia, Rosaria Renna, Camilla Nata, Michele D’Anca, Dylan, Eleonora Scopelliti, Casa di Moda Gattinoni, Raffaella Frasca Couture, Maria Celli e per la solidarietà l’Associazione Sorridendo! Onluseper la produzione al Teatro Brancaccio.
Tante le celebrità hanno sfilato nel red carpet uniti per la ricerca a favore dei bambini: Rocco Giusti, Sandra Milo, Giampiero Ingrassia, Emanuela Rossi, Claudio Bondatti, Giada Curti, Beppe Convertini, Corinne Clery e Angelo Costabile, le Gemelle Squizzato, Anna Munafò, Emiliano De Martino, Francesco Stella, Andrea Coco, Marco Basile, Antonio Jorio, Jacopo Sipari di Pescasseroli, Marina Pennafina, Erika Gottardi, Nicola Paparusso, i produttori Pietro e Umberto Innocenzi col regista Max Nardari, Antonella Salvucci, Guglielmo Giovanelli Marconi, Dani del Secco D’aragona, Raffaello Balzo, Maria Monsè e fra le istituzioni l’onorevole Moroni, l’onorevole Tredicine e il presidente di Itaexpo Giuseppe Pronesti. L’atmosfera di allegria è stata contornata anche dalla preziosa presenza della Compagnia di Danza Gravity Dance Company con il supporto di Made, guidata dal coreografo pluripremiato Luca Barbagallo, i testi di Marina Marchione e con la partecipazione straordinaria della cantante Cassandra De Rosa; All’interno del corpo di ballo tanti volti noti al grande pubblico per aver partecipato al talent show “Amici” di Maria de Filippi.

Credito foto: GenteVip

LASCIA UN COMMENTO