Non si affronteranno in campionato ma a distanza Josè Mourinho riprende il collega allenatore Massimiliano Allegri. Oggetto del contendere il mercato e le parole di corteggiamento o di apprezzamento, giudicate negativamente dal portoghese, da parte del toscano verso Oscar.

Mourinho contro Allegri in conferenza stampa

Lo Special One ha commentato in maniera provocatoria una domanda riguardante l’interesse del Chelsea nei confronti di Paul Pogba. Mourinho ha iniziato una velata polemica dall’Inghilterra nel corso della conferenza per il pre partita del club londinese contro il West Bromwich Albion di Premier League: “Non posso parlare di un giocatore della Juventus”.
Il tecnico lusitano però non ha risparmiato ad Allegri una frecciatina: “So che Allegri ha parlato per tutta l’estate di Oscar e Ramires, ma io non lo farò”. Ha chiosato in questo modo Mourinho riferendosi alle dichiarazioni che l’allenatore bianconero nel corso del calciomercato ha fatto riferendosi proprio al gioiellino dei blues che vorrebbe avere alla Juventus. In realtà l’astio tra Mourinho e Allegri dura da tempo, dal periodo in cui il portoghese allenava l’Inter e il tecnico italiano guidava il Milan.

Calcio News: Ufficiale l’arrivo di Alex Sandro si allontana Draxler

Calcio News

Intanto in attesa di una risposta del tecnico juventino che domani parlerà in conferenza stampa prima del match di campionato con l’Udinese, il mercato bianconero va avanti. La Juventus, infatti, proprio ieri ha ufficializzato l’acquisto di Alex Sandro dal Porto. I due club hanno diffuso la notizia in merito alla conclusione dell’affare con un comunicato pubblicato sui siti delle società.
Il terzino brasiliano è arrivato a Torino per svolgere le visite mediche e firmare il contratto. I bianconeri verseranno nelle casse della società portoghese circa 26 milioni di euro divisi in tre anni. Come ha confermato il club lusitano con una nota: “Il Porto e la Juventus hanno raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore Alex Sandro, a titolo definitivo, al club italiano, per 26 milioni di euro”.
Alex Sandro appena arrivato si è diretto prima alla clinica Fornaca e poi all’Istituto di Medicina dello sport per svolgere i test medici. Dopo il terzino classe ’91 ha incontrato Beppe Marotta per mettere la firma sul contratto che lo legherà alla Vecchia Signora per i prossimi cinque anni.
Cattive notizie invece arrivano dal fronte Draxler: perché secondo le parole del ds della squadra tedesca il centrocampista non partirà. Come riporta il Corriere dello sport Horst Heldt nel corso di una chat sul profilo Twitter della squadra tedesca ha dichiarato che: “Lo Schalke non ha alcun interesse a cedere Draxler”. Adesso bisogna solo attendere quale sarà la mossa alternativa della Juventus rispetto al mancato arrivo del trequartista 21enne.

LASCIA UN COMMENTO